Spostamenti, dietrofront del Governo: Italia sarà rossa dal 7 al 15 gennaio

0
107

Cambio di rotta del Governo che per quanto riguarda gli spostamenti ha deciso di far valere le regole della zona rossa in tutta Italia

Giuseppe Conte
web source

Brutte notizie e nuove restrizioni in vista per tutti gli italiani. Domani, con l’Epifania, scadranno infatti i provvedimenti ad hoc dedicati alle feste natalizie e tutte le regioni, escluso l’Abruzzo, torneranno in zona gialla. Purtroppo però i dati relativi ai contagi continuano a destare più di una preoccupazione e così il Consiglio dei Ministri ha deciso di non allentare di molto la guardia.

In queste ore si stanno decidendo le ultime indicazioni in merito ai giorni che vanno dal 7 al 15 gennaio, successivamente verrà varato un nuovo decreto. Vi avevamo già raccontato di come, a prescindere dal colore della regione, durante il fine settimana del 9 e 10 gennaio in tutta Italia sarebbero valse le regole relative alla zona arancione con la deroga delle visite ad amici e parenti (sempre massimo due persone).

Ma, a quanto pare, anche questa ultima deroga è stata rivista nel nuovo testo che è stato redatto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Secondo le ultime indiscrezioni, nei giorni dal 7 al 15 gennaio, per quanto riguarda gli spostamenti, l’Italia sarà tutta zona rossa.

Spostamenti, le nuove regole per visitare amici e parenti

Polizia controlla spostamenti
web source

Che cosa si potrà fare dunque nella prossima settimana a partire dal giorno successivo all’Epifania? Come dobbiamo comportarci per uscire e far visita ad amici e parenti? 

Cerchiamo di fare chiarezza e riassumere tutte le ultime notizie: dal 7 al 15 gennaio tutte le regioni italiane (escluso l’Abruzzo) saranno zona gialla, che in teoria consentirebbe spostamenti fuori comune e regione nonchè negozi e bar aperti fino alle 18 e coprifuoco alle 22.

Secondo le ultime norme però in questo periodo saranno comunque bloccati tutti gli spostamenti fuori regione, mentre nel weekend varranno le regole della zona arancione. Se invece volete uscire per andare a trovare un amico o parente, sarà sempre consentito una volta al giorno e in due persone al massimo, ma potrete farlo solo se la casa in cui andrete si trova all’interno del vostro stesso comune.