Sanremo 2021: Extraliscio in gara? Arriva il verdetto finale

Sanremo 2021, Extraliscio esclusi dopo la positività al Covid di uno dei loro componenti? Oggi è arrivato il verdetto finale

La notizia più bella è arrivata nel pomeriggio di oggi: i Big in gara al Festival di Sanremo 2021 saranno 26 come da programma iniziale. Gli ultimo tamponi infatti hanno dato il via libera anche a Moreno Conficconi, uno dei tre membri degli Extraliscio che dovevano essere impegnati insieme a Davide Toffolo. E quindi il trio rilanciato da Elisabetta Sgarbi sarà regolarmente all’Ariston.

(Facebook)

Sanremo 2021, Amadeus sul caso Extraliscio era stato chiaro. A meno di due settimane dal via sperava che tutto potesse sistemarsi e in effetti così è stato. Conficconi, per tutti ‘Moreno Il Biondo’, era risultato positivo al Covid-19 e quindi avrebbe rischiato di non poter salire sul palco della gara. Ma un nuovo tampone effettuato ieri e del quale è stato reso noto il risultato oggi, ha invece ribaltato il verdetto.

Era un falso positivo e quindi via libera. Gli Extraliscio potranno partecipare regolarmente, fin dalle prive della prossima settimana all’Ariston. Porteranno in gara ‘Bianca Luce Nera’, brano in collaborazione con Davide Toffolo (componente dei Tre Allegri Ragazzi Morti). Nelle scommesse pre gara il loro nome non è certamente uno dei più gettonati, ma sicuramente è una ventata di novità per tutto l’ambiente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: ” Sanremo: quando ci sarà Ibrahimovic, Naomi Campbell e gli altri ospiti”

Extraliscio a Sanremo 2021, la lunga carriera di Moreno Conficconi nel mondo della musica

Il nome di Moreno Conficconi, ‘Moreno il biondo’, classe ’58 è ben conosciuto anche fuori dai confini dell’Emilia Romagna che pure è la sua terra d’origine. Dopo aver suonato in diversi gruppi che facevano musica dalle sue pasti, nel 1990 è entrato a far parte dell’orchestra Raoul Casadei e per un decennio è stato la degna spalla del Maestro.

(Facebook)

Quando però Raoul ha ceduto il timone al figlio Mirko Casadei nel 2001, è cominciata una fase diversa della sua carriera. Intanto però aveva già avviato collaborazioni importanti come arrangiatore. Come quella con Elio e le storie tese per il brano ‘La terra dei cachi’ che arrivò secondo a Sanremo 1996 nel quale c’era anche la sua voce.

Nel 2014 insieme a Mirco Mariani e Mauro Ferrara, una nuova avventura. Ha fondato gli Extraliscio che ripropongono brani della musica tradizionale romagnola, ma con nuovi arrangiamenti e linguaggi. Lo scorso anno hanno anche firmato il brano che è stato sigla del Giro d’Italia 2020 e ora si faranno conoscere dal grande pubblico.