Pizza avanzata? Nessun problema: ecco come fare a conservarla al meglio

Vuoi evitare di perdere tempo ai fornelli e riciclare la pizza avanzata ieri sera? Ecco alcuni consigli per conservarla sempre morbida

Quante volte abbiamo dovuto gettare via la pizza avanzata. Uno spreco che non piace a nessuno, ma che a volte è inevitabile se non si è a conoscenza di alcuni trucchetti per conservarla al meglio. Ed è proprio ciò che faremo oggi: scoprire come fare a conservare al meglio la pizza avanzata del giorno prima.

Pizza avanzata
La pizza che avanza il giorno prima può essere conservata e mangiata come se fosse appena uscita dal forno (web source)

Ci sono tanti vantaggi in questo genere di azioni. Si risparmiano soldi, non si cucina il giorno dopo e, soprattutto, non si spreca cibo inutilmente. Da questo momento potrai ordinare la tua pizza preferita senza porti il problema di doverla per forza finire. Basta soltanto un po’ di pazienza e applicazione. Ecco come fare a conservare al meglio il nostro piatto e mangiarlo anche il giorno dopo.

Ti potrebbe interessare ancheElisabetta Gregoraci, giallo sulla relazione con Stefano Coletti: l’indizio sospetto

Come conservare al meglio la pizza avanzata

Secondo gli esperti del settore, ci sono tre metodi per conservare al meglio la pizza e mangiarla anche il giorno dopo. Si tratta di tre metodi diversi ma semplici da applicare. Serve soltanto un po’ di buona volontà ed il gioco è fatto. Dopo aver letto questi tre modi per conservare la pizza, sicuramente non avrai più voglia di buttarla.

  • Riscaldare la pizza: se hai deciso di fare la pizza a casa, sappi che ci sono alcune indicazioni da seguire. Il forno non dovrà raggiungere temperature da cottura. Meglio usare temperature leggermente più basse ed evitare il microonde. Il raffreddamento fa indurire la nostra pizza, soprattutto la parte esterna. Con un calore moderato, la porteremo allo stadio originale e tornerà morbida.
Pizza a portafoglio Napoli
Pizza a portafoglio, come si usa mangiare nella tradizione della città di Napoli (web source)
  • Non lasciare la pizza nel cartone: se ordiniamo una pizza da asporto è sempre preferibile mangiarla in un piatto e non nel cartone. In questo modo si eviterà di far perdere umidità alla nostra pizza. Se avanza, va conservata in un contenitore con chiusura ermetica e va avvolta con uno strato di pellicola trasparente per alimenti. Successivamente, va avvolta in un foglio di alluminio.

Leggi ancheRoberta Capua e i problemi col sonno: “Faccio sogni angosciosi”

  • Usare una padella antiaderente: se vuoi scaldare la tua pizza, utilizza una fiamma moderata, una padella con fondo antiaderente e un coperchio. Proprio grazie al coperchio, la tua pizza tornerà ad essere morbida e potrai mangiarla tranquillamente anche il giorno successivo.

Tre metodi semplici, rapidi e soprattutto convenienti per conservare la nostra pizza anche il giorno dopo. E tu, quale preferisci?

Pizza avanzata giorno precedente
Come conservare la pizza avanzata il giorno prima (web source)