I Maneskin hanno scritto Zitti e Buoni alcuni anni fa: ecco la prova

I Maneskin avevano già nel proprio repertorio non pubblicato la canzone Zitti e Buoni, con la quale hanno trionfato a Sanremo e all’Eurovision Song: ecco la prova

I Maneskin stanno spopolando nelle radio di tutta Europa grazie alla canzone Zitti e Buoni. Con questo pezzo hanno vinto prima il Festival di Sanremo e poi l’Eurovision Song Contest 2021. Eppure dietro questa canzone pare esserci un piccolo dettaglio rimasto segreto, almeno fino ad oggi. La canzone potrebbe essere stata scritta diversi anni fa e mai incisa dalla band romana.

Maneskin Eurovision Song Contest 2021
web source

La prova arriva proprio dal profilo ufficiale Instagram dei Maneskin. E la cosa bella è che non è mai stata cancellata, segno evidente che nemmeno chi si occupa della loro immagine e dei loro profili social ci aveva mai pensato. Scopriamo insieme quale segreto si cela dietro la canzone Zitti e Buoni, che in questi mesi è stato un autentico tormentone, trasmesso prima dalle radio italiane e adesso anche da quelle di tutta l’Europa.

Ti potrebbe interessare ancheEnrico Ruggeri chiarisce cosa è successo con Aurora Leone e attacca Eros Ramazzotti

Maneskin: Zitti e Buoni scritta nel 2017? Ecco la prova

I Maneskin sono una band che si è formata a Roma nel 2016. La sua formazione è composta da quattro elementi: Damiano David (voce), Victoria De Angelis (basso), Thomas Raggi (chitarra) e Ethan Torchio (batteria). Sono diventati famosi dopo la loro partecipazione al talent show X-Factor, che hanno chiuso al secondo posto, riscuotendo un notevole successo tra il pubblico, soprattutto quello giovanile.

Negli ultimi mesi sono saliti alla ribalta grazie alla vittoria al Festival di Sanremo, dove hanno presentato il brano Zitti e Buoni. Con la stessa canzone hanno trionfato all’Eurovision Song Contest 2021 lo scorso 22 maggio. L’Italia non portava a casa questa manifestazione dal lontano 1990, quando Toto Cutugno trionfò con la canzone Insieme: 1992. Ma pare che dietro a Zitti e Buoni ci sia un mistero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

Sul profilo ufficiale Instagram della band laziale, infatti, c’è un post datato 17 maggio 2017 con una didascalia che richiama chiaramente al ritornello di questa canzone: “Siamo fuori di testa, ma diversi da loro. State pronti e #StayTuned”, recita il post. Nella foto ci sono i tre ragazzi in piedi e Victoria seduta su una poltrona, davanti a loro. È evidente che questa canzone fosse già nella loro testa da diversi anni.

Leggi ancheDamiano David dei Måneskin lo aveva previsto da bambino: “L’ho scritto in un tema”

La band ai tempi di X-Factor
La band ai tempi di X-Factor (web source)

Pare però che la canzone abbia subito delle modifiche nel corso degli anni. Damiano, il cantante del gruppo, ha svelato qualche tempo fa che Zitti e Buoni è stato uno dei primi pezzi che i quattro ragazzi romani hanno scritto. Questo brano era inizialmente nato come una ballad, poi è stato rivisitato in chiave più rock. È chiaro, però, che il testo sia rimasto lo stesso, almeno il ritornello.

Attualmente Zitti e Buoni sta scalando le classifiche di tutta l’Europa. Qualche giorno fa ha raggiunto il terzo posto della Top 10 Global di Spotify, superando artisti del calibro di Taylor Swift, Justin Bieber e The Weeknd. E non è finita: Zitti e Buoni sta scalando anche le classifiche del Regno Unito, debuttando al 17° posto. È un evento che non accadeva da trent’anni.