“Ha ucciso mia madre, non si può guarire”: drammatico appello del famoso giornalista

Il noto giornalista e la malattia ai polmoni: cure e trapianto. “Ha ucciso mia madre”. Il compagno di Simona Ventura, svela la sua patologia

"Ha ucciso mia madre, non si può guarire": drammatico appello del famoso giornalista
“Ha ucciso mia madre, non si può guarire”: drammatico appello del famoso giornalista (websource)

La vita quotidiana resa durissima da una grave malattia. Un pensiero e una sofferenza fisica che tormenta il giornalista, opinionista tv e scrittore, che a 57 anni soffre di una patologia grave, la dermatomiosite amiopatica. Una malattia, purtroppo, ereditaria. Anche la madre dell’uomo ha sofferto della stessa patologia, che alla fine l’ha uccisa. Si tratta di una malattia che colpisce la pelle, i nervi e i muscoli, ma in alcuni casi attacca anche i polmoni.

E’ il caso del giornalista, che ha raccontato che i suoi sono ormai fuori uso al 40%. La rivelazione è arrivata attraverso Instagram, dal suo profilo ufficiale. Si tratta di Giovanni Terzi, che è noto anche per essere il compagno della conduttrice Simona Ventura. L’uomo è stato successivamente intervistato dal settimanale “Di Più tv”, al quale ha raccontato la sua terribile esperienza.

“È una malattia da cui non si può guarire: posso sperare soltanto di impedirle di peggiorare. Ed è una malattia che mi può costare la vita da un momento all’altro. La mia situazione è dura ma non mi perdo d’animo perché ho una grande risorsa: Simona Ventura. Con il suo amore mi aiuta a vivere”

Leggi anche – Mara Venier asfalta Simona Ventura dopo la gaffe su Luca Argentero

Giovanni Terzi, il compagno di Simona Ventura è gravemente malato

Giovanni Terzi e Simona Ventura
Giovanni Terzi e Simona Ventura (websource)

Terzi ha spiegato che ha scoperto la malattia ai polmoni nell’inverno del 2020, proprio mentre stava esplodendo l’emergenza Covid. Si trovava in vacanza in Valle d’Aosta quando a un certo punto non riusciva più a respirare. Il verdetto, purtroppo, è stato implacabile. Oggi l’uomo segue una cura sperimentale, che non garantisce il risultato. E’ seguito dai medici del Policlinico San Matteo di Pavia, ma intanto continua a progettare la sua vita.

Leggi anche – Simona Ventura sgancia la bomba: tutto quello che non ha mai detto su Mara Venier e Barbara D’Urso

Anche se la malattia risulta essere cronica e di fatto inguaribile, Giovanni vuole sposare la sua compagna Simona Ventura. Intanto, una delle possibili soluzioni è il trapianto di polmoni. Intanto Terzi se l’è cavata anche col Covid. E’ stato contagiato nei mesi scorsi ma fortunatamente il Coronavirus non ha intaccato i polmoni già malati. Da qui i numerosi appelli dello scrittore alla vaccinazione.