Beautiful, è ufficiale il ritorno al passato: lacrime e tradimenti

La storica stagione d’esordio di Beautiful è disponibile a partire dal 1 settembre sul canale YouTube ufficiale, ma soltanto in inglese

Beautiful, è ufficiale il ritorno al passato: lacrime e tradimenti
Beautiful, è ufficiale il ritorno al passato: lacrime e tradimenti (websource)

Beautiful” è una delle soap opera per definizione. Prodotta negli Stati Uniti, la prima puntata andò in onda nell’ormai lontano 1990. Fu subito un grandissimo successo, che si replicò anche in Italia. La “soap” con i suoi infiniti intrighi e intrecci divenne estremamente popolare, con ascolti da record per la tipologia di programma e l’orario di programmazione (andava in onda nel primo pomeriggio). Personaggi diventati iconici dell’epoca, da Ridge a Brooke passando per Thorne e Caroline.

Matrimoni a ripetizione, tradimenti e millantati amori tra i protagonisti si inseguivano tra intrecci e colpi di scena continui. La serie è ancora in onda, seppur ha ormai perso la notorietà di un tempo. Eppure c’è un appuntamento speciale gli attuali e vecchi fan della serie non vogliono perdersi. A partire da mercoledì 1 settembre l’intera prima stagione di Beautiful sarà disponibile gratuitamente su Youtube.

Leggi anche – Che fine ha fatto Ronn Moss? La nuova vita di “Ridge”

Beautiful, la prima mitica stagione torna su Youtube

Che fine ha fatto Ronn Moss? La nuova vita di "Ridge"
Il mitico Ridge

L’iniziativa è, purtroppo, pensata solo per il pubblico anglofono. Ad oggi la serie è disponibile solo in lingua originale, ma si spera che in futuro possa arrivare anche la versione doppiata. Dal 1 settembre Youtube rilascerà una puntata al giorno, alle 15 (orario italiano). Negli Stati Uniti la prima puntata di Beautiful andò in onda il 23 marzo 1987, e arrivò in Italia il 4 giugno del 1990.

Leggi anche – Il Covid ha fatto un’altra vittima: muore il doppiatore di Mel Gibson e John Travolta

Tre anni in cui fu appurato il successo della soap e “promosso” come prodotto esportabile. Fino al 1994 la serie è andata in onda su Rai 2, per poi passare a Canale 5 dove è tutt’ora in onda. Ben 33 le stagioni consecutive, che quasi impossibile cercare di vederla tutto di un fiato. Le puntate da guardare, infatti, sono ben più di ottomila. La serie divenne famosa per gli incredibili colpi di scena, che arrivarono perfino a far “risorgere” personaggi che erano morti nelle stagioni passate.