Don Matteo 13, ufficiale: le ultime scene dell’addio più doloroso

Terence Hill saluta Don Matteo, mentre a Spoleto è atteso Raoul Bova, che interpreterà il nuovo protagonista, don Massimo

Don Matteo è una delle serie tv più amate della Rai. La storica partecipazione di Terence Hill sta per lasciare un vuoto molto difficile da digerire per i tantissimi appassionati. Eppure, la 13esima stagione della fortunata fiction, segnerà l’addio del noto attore, che ha scelto di ritirarsi dalle scene e godersi la pensione.

Don Matteo 13, ufficiale: le ultime scene dell'addio più doloroso
Don Matteo 13, ufficiale: le ultime scene dell’addio più doloroso (websource)

Al suo posto arriverà un nuovo protagonista, che sarà interpretato da Raul Bova. La data fatidica è arrivata: lo scorso 18 settembre Terence Hill ha girato le ultime scene a Spoleto, prima di salutare i suoi colleghi della troupe e uscire definitivamente di scena. L’occasione è stata giusta per ricordare il momento in modo significativo, quasi come una festa per rendere meno amaro l’addio di Terence Hill. Una serie di stories sull’account ufficiale del telefilm hanno testimoniato il momento particolare.

La foto è stata fatta subito dopo la fine delle riprese e c’è tutto lo staff di lavoratori con Terence Hill al centro, che si mostra sorridente. Non traspare commozione, quella che c’è sicuramente stata. Anche il pubblico da casa si emozionerà, in quanto la scena dell’addio di Don Matteo, a quanto pare, è molto commovente.

Il suo sostituto si chiamerà Don Massimo, ma per ora non è previsto il cambio di nome della fiction. Le riprese sono iniziate a giugno a Roma, precisamente nella vicina Formello. Lì tutto il lavoro negli interni, mentre per quanto riguarda gli esterni lo scenario è, ovviamente, Spoleto.

Leggi anche – Don Matteo, cambia tutto: la foto dal set svela la novità

Don Matteo, tutto vero: il grande protagonista va via e saluta tutti

La foto dal set di Don Matteo con l'addio di Terence Hill
La foto dal set di Don Matteo con l’addio di Terence Hill

Chiusa la prima fase, il resto delle riprese saranno completate a partire dal mese prossimo, ma senza Terence Hill. Arriverà Raul Bova, che debutterà sul set a breve. Nei dieci episodi sarà raccontato il cambio di testimone, con il nuovo parroco che si farà conoscere al pubblico. Sarà lo stesso Don Matteo a sceglierlo come successore.

Chiaramente il nuovo protagonista ricalcherà lo stesso canovaccio del predecessore, e la speranza è che il pesante addio di Terence Hill (volto familiare per gli italiani ed estremamente popolare) non risenta sulla serie. Il cambio di testimone arriverà al quinto episodio, a metà sui dieci previsti.

Leggi anche – Don Matteo, clamorosa censura per la fiction di Raiuno: mai accaduto prima

Anche in un’altra fiction “Un passo dal cielo”, l’attore italo-americano lasciò il suo ruolo da protagonista. Allora, la serie, seppur fortunata, non ebbe un successo pari a quello di Don Matteo. Nel caso di “Un passo dal cielo” il cambio di protagonista non ha fatto danni. Non solo è stato indolore, ma gli ascolti della fiction ambientata tra le Dolomiti sono rimasti importanti.

Nel cast di Don Matteo 13 saranno confermati molti dei “classici” protagonisti: tra tutti, Nathalie Guetta, Francesco Scali, Maria Chiara Giannetta, Maurizio Lastrico e Pietro Pulcini). La sorpresa sarà il ritorno di Anceschi, interpretato da Flavio Insinna.