“Sono il mio incubo, mi fanno del male”: struggente confessione dell’amatissima attrice

La famosissima attrice racconta la sua particolare fobia: una paura che si scatena soltanto alla vista. La sua testimonianza fa rabbrividire

Le paure possono essere molteplici, e spesso senza alcun nesso logico. Le cosiddette “fobie” raggiungono, spesso e volentieri lo status di malattie vere e proprie, che per essere curate richiedono un lungo percorso psicologico. Tantissime persone ne sono affette, anche se spesso tendono a nasconderle perché hanno vergogna nel raccontarle o nell’essere giudicate.

"Sono il mio incubo, mi fanno del male": struggente confessione dell'amatissima attrice
“Sono il mio incubo, mi fanno del male”: struggente confessione dell’amatissima attrice (websource)

Molte persone comuni, ma anche tanti vip e personaggi del mondo dello spettacolo. Mai si direbbe che un famoso cantante o un’amatissima attrice possa fare i conti con delle fobie particolari, ed invece è proprio questo il caso di un noto personaggio di Hollywood, un’attrice molto famosa perché è apparsa sugli schermi (o meglio, sul grande schermo) già quando era giovanissima, una bambina.

Leggi anche – “Sono ossessionato, devo farlo per forza”: l’attore più amato del momento confessa tutto

La nota attrice alle prese con una paura da non credere

Da allora il pubblico ha ammirato la sua evoluzione, diventando la donna che è oggi. 39 anni e un fascino indiscutibile. Eppure, convive con un’incredibile paura. Parliamo di Christina Ricci, la nota attrice che conoscemmo quando era bambina ed era protagonista de “La Famiglia Addams”. Di strada ne ha fatta, e oggi è una delle artiste più apprezzate di Hollywood. Da sempre, come lei stessa ha raccontato, con vive con una particolare paura, la botanofobia, ossia il terrore dei fiori e degli alberi.

Christina Ricci
Christina Ricci (websource)

Leggi anche – Ex gieffina in ospedale: malore e paura per lei, il terribile racconto

Un problema che costringe la Ricci a convivere quotidianamente con stress e situazioni difficili, anche perché le piante sono un po’ ovunque, e anche quelle finte la terrorizzano: “Penso che le piante mi rubino l’ossigeno e che mi possano fare del male, ho molta paura”, ha raccontato lei stessa in un’intervista di qualche tempo fa.