Pesava 240 kg, Vite al limite stravolge tutto

Una delle protagoniste di Vite al Limite oggi: come è diventata e le voci sulla sua presunta morte. Una delle pazienti più complicate

Vite al Limite ha fatto conoscere al pubblico molti personaggi che hanno colpito l’attenzione del pubblico. Tanti di loro sono riusciti a far conoscere la loro storia a lieto fine, altri invece hanno avuto in percorso più difficile. Spesso le loro sorti hanno tenuto in apprensione i telespettatori, soprattutto quando le cure non sono andate per il meglio. In molti casi la sorte di alcuni pazienti ha avuto dei risvolti misteriosi. E’ il caso, ad esempio di Penny Saeger, una delle protagoniste più famose del programma.

Pesava 240 kg, Vite al limite stravolge tutto
Pesava 240 kg, Vite al limite stravolge tutto (websource)

Si trattava di un caso molto difficile, per il quale il dottor Nowzaradan ha dovuto penare. Una dieta estremamente rigida che fin da subito è sembrata uno scoglio insormontabile. E purtroppo le cose non sono andate bene. Penny, in sostanza, non è riuscita a fare ciò che il dottore le aveva chiesto. Come sempre, il percorso prevede di perdere decine di chili per arrivare a fare l’intervento di by-pass gastrico. Quando è entrata nella clinica, Penny pesava 240 chili e aveva 45 anni. Sin da bambina ha iniziato a ingrassare, soprattutto a causa di cattive abitudini alimentari associate a un padre alcolizzato e violento.

Leggi anche – Pesava 260 kg: l’incredibile trasformazione dopo Vite al limite

Vite al limite, la storia della paziente che ha fatto la scelta sbagliata

La donna, già obesa, ebbe un crollo durante la gravidanza. Finì con l’ingrassare a dismisura, finendo allettata e dipendente dall’ossigeno, che le permetteva di respirare meglio. Quando si è rivolta al dottor Now la situazione era, di fatto, disperata. La severa dieta da sole 1200 calorie al giorno (quasi il 100% in meno di quelle che la donna abitualmente assumeva) inizialmente ha funzionato, perché Penny ha raggiunto il peso sufficiente per operarsi.

Penny Saeger
Penny Saeger (websource)

Leggi anche – Pesava 300 kg, la speranza di cambiare con Vite al limite e l’epilogo che spiazza

Purtroppo, dopo l’intervento ha immediatamente cominciato a mangiare senza freni, persino più di prima con la convinzione che non sarebbe ingrassata. Penny ammise che aveva bisogno di mangiare e finì con l’arrendersi, lasciando il programma. Tuttavia, quell’operazione le avrebbe salvato la vita (le informazioni non sono ufficiali) e la donna, seppur di nuovo obesa, sarebbe ancora in vita. Ha, però, abbandonato i social perché stanca dei continui insulti e offesi per il suo comportamento scorretto dopo l’operazione.