Sergio e Jessica, la scelta a Matrimonio a prima vista spiazza

Sergio Capozzi e Jessica Gregorio sono due dei protagonisti della settima edizione di Matrimonio a Prima vista Italia. La scelta sorprende

Tra le coppie più famose di “Matrimonio a prima vista” ci sono Sergio Capozzi e Jessica Gregorio. Li abbiamo visti nella settima edizione del programma, che come sempre è trasmesso in chiaro su Real Time. In attesa di poter vedere la trasmissione in chiaro, i “veri” appassionati possono seguirla su Real Time.

Sergio e Jessica, la scelta a Matrimonio a prima vista spiazza
Sergio e Jessica, la scelta a Matrimonio a prima vista spiazza (websource)

Occhi puntati sull’ultima puntata, quando Sergio e Jessica hanno dovuto fare la loro scelta per il futuro. Come sempre, le coppie di sconosciuti si sposano il giorno stesso del loro primo incontro, e dopo il viaggio di nozze e cinque settimane di convivenza decidono se divorziare o rimanere insieme. Sergio e Jessica non si sono piaciuti, anzi. Sin dal primo giorno era evidente che le cose tra i due non andavano bene.

Leggi anche – Dopo Matrimonio a prima vista e il divorzio, trova il vero amore con lei!

Lei preferiva un uomo più grande di età, mentre Sergio, pur trovando sua moglie molto bella, si sentiva un po’ in soggezione e non in grado di essere spontaneo. Probabilmente, però, si trattava soltanto di perplessità iniziali, perché col passare del tempo le cose tra i due sono andate sempre meglio. In sostanza settimana dopo settimana i due si sono piaciuti. Entrambi hanno ammesso che se si fossero conosciuti fuori dal programma non si sarebbero mai frequentati.

Leggi anche – Matrimonio a prima vista Italia, stavolta scoppia davvero l’amore

E invece, questa volta, l’algoritmo del famoso dating show sembra aver fatto bene il suo dovere. Le cose tra di loro sono andate bene, tanto che alla fine del percorso di “prova” i due hanno deciso di rimanere insieme, evitando il divorzio e proseguendo il loro matrimonio. Va detto che tutti e due hanno delle remore, ma la scelta di proseguire è importante.