Lady Corleone, arriva l’erede di Rosy Abate: emozioni forti in arrivo

Rosy Abate, l’eroina più anticonvenzionale della tv, presto avrà una degna erede. Presto si presenterà al pubblico di Canale 5 Lady Corleone

Rosy Abate è stata una delle fiction di maggiore successo. Andata in onda sulle reti Mediaset, col suo taglio “crime” ambientato nel mondo della mafia ha conquistato l’interesse del pubblico. Si tratta di una serie tv italiana realizzata da Taoudue e Clemart. Da poco è arrivata una bella notizia per tutti gli appassionati: la fiction avrà finalmente un seguito.

Lady Corleone, arriva l'erede di Rosy Abate: emozioni forti in arrivo
Lady Corleone, arriva l’erede di Rosy Abate: emozioni forti in arrivo (websource)

Il titolo sarà “Lady Corleone” e seguirà il filone della malavita, raccontandola attraverso un punto di vista femminile. In sostanza si ripercorre il cammino visto con il riuscito personaggio interpretato da Giulia Michelini. Una scelta che è stata sostanzialmente imposta, visto che “La Regina di Palermo” ha deciso di non voler proseguire con l’interpretazione di questo personaggio.

Leggi anche – Clamoroso, arriva la fiction su Miguel Bosé: mai accaduto prima

Rosy Abate avrà un seguito: arriva “Lady Corleone”

Pietro Valsecchi, in una recente intervista fece il punto della situazione proprio su questo aspetto: “Rosy Abate 3? No, per nulla. E’ ormai un capitolo chiuso”. Tuttavia, la “macchina” non si fermerà, visto che nel 2022 arriverà una nuova serie con una protagonista diversa. Si tratta di Rosa Diletta Rossi, un’attrice molto promettente. Romana di 33 anni, si è fatta conoscere dal pubblico grazie a “Nero a metà” con Claudio Amendola.

Leggi anche – Cuori, anticipazioni: amori e drammi nella nuova fiction Rai

Rosy Abate
Rosy Abate (websource)

“Ha carisma e una forte personalità”, ha spiegato Valsecchi: “Ricorda molto quella di Giulia Michelini”. Ecco perché il produttore ha deciso di scommettere su di lei, promettendo un’altra fiction di impatto e di sicuro successo per il pubblico di Canale 5. Non resta che aspettare il prossimo anno per vedere sugli schermi il seguito “spirituale” di Rosy Abate.