Royal Family, parla l’esperto: “Meghan Markle pentita”

Meghan Markle si sarebbe pentita di un gesto compiuto un po’ di tempo fa. Le parole dell’esperto sulle questioni riguardanti la Royal Family

Meghan Markle è sempre al centro delle attenzioni di tutti coloro che seguono quotidianamente le vicende legate alla Royal Family. L’ex attrice statunitense, dopo l’intervista concessa ad Oprah Winfrey nel 2020, ha scatenato l’inferno sulla monarchia inglese, a causa delle sue accuse di razzismo. Proprio questi episodi avrebbero spinto l’ex protagonista di Suits a chiedere al marito di lasciare il Regno Unito.

L'ex attrice Meghan Markle copertina
Foto: web source

La separazione tra i Sussex ed il resto della Famiglia Reale britannica ha fatto male a tutti. L’opinione pubblica si è spaccata, i parenti del Principe Harry hanno perso una importante esponente, in grado di connettersi con quella parte di popolazione più lontana all’aristocrazia inglese. Harry e Meghan hanno dovuto rinunciare a tutti i privilegi previsti per chi fa parte della Royal Family.

Ma pare che Meghan si sia pentita della sua decisione. Lo riporta Andrew Morton, esperto di questioni che riguardano la monarchia britannica. Morton, che nel 1992 ha scritto il libro Diana: Her True Story, ha spiegato al podcast Royally Us alcuni dettagli che riguardano i Duchi di Sussex, in particolare Meghan Markle.

Leggi anche – Incidente hot al Grande Fratello Vip: salta il bottone e si vede tutto

“Meghan Markle pentita di aver lasciato l’Inghilterra”

L’esperto Andrew Morton ha rilasciato alcune dichiarazioni che riguardano Meghan Markle e la sua volontà di lasciare la Gran Bretagna. Pare che l’ex stella di Hollywood si sia pentita di questo gesto. Forse, se potesse tornare indietro, proverebbe ad ascoltare di più suo marito Harry, che ha fatto di tutto per provare a farla ambientare tra i palazzi reali inglesi.

Meghan Markle
Photo by Ben Stansall – WPA Pool Getty Images

“Meghan si è convertita alla Chiesa Anglicana, ha lasciato il suo lavoro, ha chiuso i profili social personali, era pronta a cambiare nazionalità e a diventare britannica. Tutto questo per farsi accettare dai parenti di suo marito. Il suo addio al Regno Unito è una tragedia, perché la Royal Family ha perso un membro in grado di captare le emozioni della parte più irraggiungibile del popolo”.

Sullo stesso argomento – Una pericolosa rivale per Kate Middleton (e non è Meghan)

Sulle ragioni della ‘Megxit’ è stato detto tutto, o quasi. Il razzismo dovrebbe essere la causa più importante, ma pare che i Sussex si sentissero oscurati da William e Kate, anche se questo aspetto non è mai uscito fuori in nessuna delle interviste concesse dalla coppia nell’ultimo anno e mezzo. Forse è troppo tardi per fare un passo indietro, sicuramente i Sussex sono ancora in tempo per provare a ripristinare un rapporto civile con gli altri membri della Royal Family britannica.