Lite furiosa in diretta: volano parole forti a Ballando con le stelle

Volano parole forti a Ballando con le stelle: lite furiosa in diretta

La nuova edizione di Ballando con le stelle è iniziata a metà ottobre e la gara è ancora viva e accesa.

Ballando con le stelle lite furiosa
(fonte: web source)

La puntata di ieri sera ha creato caos nello studio a causa di un ballerino che non era d’accordo del punteggio dato dai giudici.
Dopo una standing ovation, alcuni giurati hanno dato addirittura zero alla performance.
Ma vediamo insieme la lite furiosa avvenuta a Ballando con le stelle

Morgan e la lite furiosa a Ballando con le stelle: “Ma quale giuria e giuria?!

Morgan, cantautore e artista poliedrico, dopo la performance di ieri sera a Ballando con le stelle con la sua insegnante Alessandra Tripoli, ha sbottato furiosamente alla giuria.

Ballando con le stelle lite furiosa
(fonte: web source)

La coppia aveva guadagnato addirittura una standing ovation da parte del pubblico dopo una coinvolgente e ritmata samba.
Mentre conquistavano il pubblico, Selvaggia Lucarelli è rimasta invece scettica dalla loro danza: secondo lei, Morgan si è concentrato più sul contorno che sulla coreografia.

Leggi anche –> Ballando con le stelle, Milly Carlucci trema: addio alle porte

A me sembrava uno di quei balli che può ballare una tribù amazzonica dopo aver leccato un rospo” dice insolente la giudice e aggiunge: “C’è un progressivo disvelamento: vieni qui, per quattro puntate ha fatto Biancaneve, disponibili, allegro e solare. Finalmente viene fuori Morgan“.
Ricordiamoci anche che Selvaggia e Marco Castoldi, nome all’anagrafe di Morgan, sono stati insieme qualche anno fa.

Il cantante è ovviamente rimasto basito dal giudizio e ha iniziato una lite furiosa contro i giudici.
L’ex marito di Asia Argento non ha fatto parlare le altre persone da quanto urlava e la Lucarelli non ha potuto portare a termine il suo giudizio.

Secondo Morgan, la giudice non capisce nulla di musica e di ballo e proprio per questo non è in grado di giudicare correttamente le performance.

Leggi anche –> Ballando con le stelle, grave infortunio: Milly Carlucci perde la sua star?

La Lucarelli è chiusa nell’idea di giudicare” urla furioso Marco e continua: “E’ evidente che non ha predisposizione per giudicare materie armonico – ritmiche. Perché lei è stonata e fuori tempo. Io sono un insegnate di musica“.

Ecco che arriva in difesa del ballerino, Alessandra Mussolini, acerrima nemica di Selvaggia. Lei supporta Morgan e smentisce anche il presunto addio dallo show Rai Uno.
Negli scorsi giorni, infatti, girava la notizia che Morgan avrebbe lasciato la competizione per via della stanchezza e disinteresse.
La Mussolini ha assicurato che il concorrente si trova bene con tutti, ci sta mettendo impegno e lena e non ha la minima intenzione di mollare Ballando con le stelle.

Anche l’insegnate Alessandra difende Morgan e rivela che ha messo molto impegno nel realizzare questa performance, ma le sue parole sono vane.
Marco non la lascia parlare e invita la Tripoli a stare in silenzio che tanto Selvaggia non ascolta.

Per la Lucarelli, invece, accorre in difesa l’opinionista Alberto Matano e invita il ballerino a non offendere la giuria.
Ma quale giuria e giuria?” grida arrabbiato Morgan e la lite furiosa riparte in studio.

Alla fine della discussione, Selvaggia giudica la performance con uno zero e il medesimo voto arriva anche dallo stilista venezuelano, Guillermo Mariotto.

Leggi anche –> Ballando con le stelle 2021, è nato l’amore? Il bacio in diretta conferma tutto

Rossella Erra, voce del popolo, rimane inorridita da queste valutazioni. La napoletana si scaglia contro i giudici, perché hanno basato il loro voto su giudizi personali che non hanno niente a che fare con il ballo appena visto.
Rossella ha palesemente ragione.

Ballando con le stelle lite furiosa
(fonte: profilo Instagram @ballandoconlestelle)

Morgan e Selvaggia Lucarelli hanno avuto un’accesa lite furiosa a Ballando con le stelle. Sono entrambi delle teste calde e dicono quello che pensano. Diciamo che l’arte è gusto e che ognuno di loro, a suo modo, ha avuto ragione