In casa Rai la fine di un’era, tutto vero: l’annuncio che spiazza

L’annuncio della Rai non lascia scampo né speranze. Chiude la storica trasmissione dopo ben 29 anni di programmazione: spettatori sorpresi

La fine di un’era: e questa volta non c’è davvero niente da fare. La storica trasmissione della Rai chiude dopo ben 29 anni. Neanche il tempo di festeggiare il trentennale (nel 2023): la decisione è arrivata dall’azienda di viale Mazzini ed è irrevocabile. Addio al programma che per generazioni ha accompagnato le domeniche pomeriggio degli italiani. Una formula vincente e originale, ideata nel 1993 da Marino Bartoletti e diventata un successo straordinario.

In casa Rai la fine di un'era, tutto vero: l'annuncio che spiazza
In casa Rai la fine di un’era, tutto vero: l’annuncio che spiazza (websource)

Un programma amatissimo dal pubblico, in cui si parlava di calcio con i commenti delle partite in diretta, ma anche spettacolo e intermezzi comici. Formula vincente, ma da qualche anno non più: ascolti sempre più in calo e una formula che con gli anni ha perso prima di consistenza e poi di identità. Parliamo di Quelli che il calcio, che chiude la programmazione oggi, 2 dicembre 2021. Nato nel 1993 con Fabio Fazio alla conduzione, lo show ha visto poi Simona Ventura alla conduzione per ben 10 anni: ascolti e successo senza precedenti.

Leggi anche – Grande Fratello a rischio chiusura: l’appello del Moige contro un gieffino

Rai senza pietà: chiude la storica trasmissione sportiva

Poi, anche a causa del calcio “spezzatino“, con le partite distribuite in tutto il weekend e agli orari più disparati, si era persa la “ciccia” del programma, ossia il commento delle gare. Anche il problema dei diritti, che non permetteva alla Rai di trasmettere le immagini dai campi, aveva snaturato il programma, celebre perché mandava in onda le esultanze dei calciatori e dei tifosi dopo il gol (non le azioni di gioco). Dopo l’era Ventura il programma è andato in mano a Victoria Cabello, che poi ha lasciato il posto a Nicola Savino.

Leggi anche – Ballando con le stelle a rischio, il retroscena cambia tutto: “E’ stato un disastro!”

Gli ascolti reggevano, ma il declino era ormai iniziato. Dal 2017 la conduzione è stata affidata ai comici Luca e Paolo con la giornalista Mia Ceran. Ha resistito per qualche anno, ma poi sono arrivati i cambi di giorno e di fascia oraria, e perfino il cambio di titolo. Da “Quelli che il calcio”, a “Quelli che” (non si sa che cosa, aggiungiamo noi) che hanno sancito la definitiva snaturazione del programma. Ecco perché la Rai, a seguito dei bassissimi ascolti delle ultime due puntate (sotto il 2%) ha decretato la chiusura dello storico show.