Christine Angela, sorella Alberto e figlia Piero: riservata e lontana dalla tv

Alberto Angela e Christine, sono i figli del famoso conduttore e divulgatore scientifico Piero Angela, ma di lei si sa davvero molto poco

Piero Angela ha fatto la storia del giornalismo divulgativo in tv. Con la sua storica trasmissione, “Quark”, ha portato la scienza in tv con un linguaggio semplice e chiaro. Diventato un punto di riferimento per tutti gli italiani, che gli sono molto affezionati. Sulle sue orme, ormai da molto tempo, c’è suo figlio Alberto. Anche lui bravo come il padre, pur facendo sostanzialmente lo stesso lavoro, ha un taglio più orientato ai viaggi, alla cultura e all’archeologia.

Christine Angela, sorella Alberto e figlia Piero: riservata e lontana dalla tv
Christine Angela, sorella Alberto e figlia Piero: riservata e lontana dalla tv (websource)

Mentre Piero ha sempre condotto le sue trasmissioni in studio, vediamo Alberto in giro per il mondo, ma soprattutto per l’Italia, a raccontare le bellezze storiche e artistiche di città e luoghi suggestivi. Della vita privata di Piero e Alberto si sa molto poco: ovviamente sono padre e figlio, con Piero che è sposato con Margherita Pastore, ex ballerina di danza classica.

Leggi anche – Riccardo, Edoardo e Alessandro, figli Alberto Angela: stesso fascino del papà

Piero Angela, chi è Christine: sua figlia e sorella di Alberto Angela

Piero ha avuto due figli: Alberto, appunto, e Christine. Lei è la sorella di Alberto, che ha una vita molto riservata. Della donna, infatti, si sa molto poco. Ne ha parlato a volte Piero in qualche intervista, citandola assieme alla moglie Christine e parlando del grande amore per le donne di casa. Di certo la sorella di Alberto Angela fa un lavoro diverso dal fratello. Non lavora né nel mondo del giornalismo, né in quello dello spettacolo. Anche facendo una ricerca su internet non viene fuori praticamente nulla.

Leggi anche – Monica, moglie Alberto Angela: un amore discreto e riservato

La famiglia di Piero Angela
La famiglia di Piero Angela (websource)

Troviamo, però, una dedica di Piero nel suo libro “Ti amerò per sempre“, uscito nel 2014. In quell’occasione il divulgatore scrisse: “Ti ringrazio per la ricerca e l’analisi degli oltre quattrocento articoli scientifici che costituiscono la documentazione di base del libro, un lavoro senza il quale quest’opera non avrebbe potuto essere realizzata”. Ecco l’indizio: probabile che Christine si occupi di ricerca, un lavoro quindi collegato in qualche modo a quello del padre e del fratello.