Brutte notizie per i fan di Una Vita: la notizia che nessuno si aspettava

Cambio programmazione in arrivo per le reti Mediaset nel corso del 2022: l’importante novità riguarda Una vita. Potrebbe non essere piacevole

Non ci sono buone novità per i fan della soap “Una Vita”, in onda su Canale 5. Mediaset, infatti, ha cambiato la programmazione in modo tale da sacrificare proprio questa opera. Comprensibile la delusione del pubblico italiano, che si era appassionato alla serie. Va detto, però, che Una Vita si ferma in tutto il mondo. Originaria della Spagna, la soap è andata in onda con il gran finale nel paese “natale”, e così accadrà anche in Italia.

Brutte notizie per i fan di Una Vita: la notizia che nessuno si aspettava
Brutte notizie per i fan di Una Vita: la notizia che nessuno si aspettava (websource)

L’ultima puntata, infatti, segnerà la fine definitiva della programmazione sulle reti Mediaset. Al posto di “Una Vita” ci sarà un’altra serie, “Ultima Fermata”, al quale il pubblico dovrà affezionarsi. L’unica differenza tra la Spagna e l’Italia, è che in terra iberica la fiction è già finita da tempo, mentre nel nostro paese si appresta a farlo in questi giorni.

Leggi anche – Proposta di matrimonio sul set de Il Paradiso delle signore: la soap si trasforma in realtà

Una vita, arriva la notizia che i fan non vorrebbero mai sentire

In ogni caso sarà un finale appassionante e ricco di colpi di scena molto interessanti. Non a caso la soap riusciva ad incollare circa due milioni di persone nella fascia oraria del daytime. E attenzione alla sorpresa, perché come accadde con “Il Segreto”, non si esclude che Mediaset possa mandare in onda l’ultima puntata con una speciale prima serata sulla rete ammiraglia.

Leggi anche – Sai dove si gira Un posto al sole? Spunta la clamorosa curiosità sulla location della soap opera

Il cast di "Una Vita"
Il cast di “Una Vita” (websource)

Ma Mediaset non ha cambiato soltanto questa programmazione di Canale 5 avrà anche altri cambiamenti: oltre al ritorno di Paolo Bonolis con il ritorno “Avanti un altro”, che andrà ad occupare lo spazio occupato fino ad oggi da Jerry Scotti e il suo “Caduta Libera”. Il cambio di testimone avverà domenica 9 gennaio.