Il Trono di Spade, 5 curiosità sulla serie televisiva statunitense

Oggi scopriremo alcune curiosità su una delle serie televisive più amate dal pubblico di tutto il mondo: Il Trono di Spade. Eccone cinque

Il Trono di Spade è una serie televisiva andata in onda tra il 2011 e il 2019. Questo show ha ottenuto un successo incredibile ovunque, anche in Italia, sin dalla prima stagione. Nel corso degli anni, la produzione ha scelto molte location per girare le scene della serie. Il cast ha fatto un vero e proprio giro del mondo, girando scene in sette paesi diversi: Canada, Regno Unito, Islanda, Croazia, Malta, Marocco e Spagna.

Trono di Spade
account Instagram gameofthrones

La serie è ambientata in un mondo immaginario ed ha permesso ad HBO di collezionare numeri da record. Il prodotto è stato venduto in tutto il mondo ed ha vinto 59 Emmy Awards su 160 nomination totali. È la serie televisiva più premiata di tutti i tempi dall’Academy of Television Arts & Sciences. Oggi scopriremo alcune curiosità su Game of Thrones che ancora non conoscevi.

Il Trono di Spade: le cinque curiosità che non conoscevi

  • Il nome Khaleesi: come spesso accade quando una serie televisiva ottiene un enorme successo, il pubblico si innamora dei suoi personaggi in maniera spesso folle. Nel 2012 146 neonate hanno avuto il nome di questo personaggio negli Stati Uniti d’America, superando i grandi classici come Betsy e Nadine.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da gameofthrones (@gameofthrones)

  • Le scuse di Charles Dance: il personaggio di Charles Dance non è molto simpatico con quello interpretato da Peter Dinklage. I due sono rispettivamente padre e figlio. Dance, in alcune occasioni, era talmente imbarazzato per le parole di disprezzo nei confronti del suo interlocutore, da scusarsi al termine delle scene.
  • Come resistere alle temperature più basse: alcune scene de Il Trono di Spade sono state girate in Islanda a -28°. I membri del cast non avevano un equipaggiamento adeguato per difendersi dal freddo. L’attore norvegese Kristofer Hivju ha fatto in modo che tutti fossero dotati di biancheria di lana merino sotto i costumi.
  • La visita della Regina Elisabetta: Elisabetta II ed il Principe Filippo (al quale l’anziana sovrana ha dedicato belle parole recentemente) hanno visitato il set di Game of Thrones nel 2014 Belfast, in Irlanda. La Regina Elisabetta rifiutò di sedersi sul trono quando venne invitata a farlo. In quanto sovrana, non può sedersi sul trono di un paese straniero, nemmeno se inventato.
  • I cattivi rapporti tra Lena Headey e Jerome Flynn: Lena Headey e Jerome Flynn non hanno mai girato scene insieme. I due attori hanno avuto una relazione prima dell’inizio della serie. Evidentemente non è finita bene se hanno fatto inserire una clausola nella quale era previsto che non si incontrassero sul set.