Test: sai risolvere un problema quando sei sotto pressione?

Grazie a questo test potrai verificare la tua capacità di trovare una soluzione logica in meno di sessanta secondi. Vediamo cosa sai fare

Marco deve pagare con urgenza una bolletta altrimenti scadrà e gli taglieranno la linea telefonica. Decide di recarsi all’ufficio postale alle 11:20, trova una coda molto lunga e prende il numero 75. Poi si siede, in attesa del suo turno. Ad un certo punto, mentre era impegnato a perdere tempo sui social network, si avvicina un’altra persona, convinta di poterlo aiutare.

Test copertina
Foto: Instanews

“Non credo che ti convenga aspettare, stamattina l’ufficio postale ha aperto alle 8:00 e c’erano già dodici persone in coda. Dopo è arrivata altra gente ma lo sportello chiude alle 13 e non ritardano mai di un minuto”. Le parole della signora insinuano il dubbio nella testa di Marco, il quale si guarda velocemente intorno e si accorge di essere preceduto da 24 persone.

Considerando che ogni persona perde lo stesso tempo per effettuare la sua operazione allo sportello, il nostro amico decide di restare e di aspettare il suo turno. Secondo te ha fatto bene Marco a restare o avrebbe dovuto andare via?

La soluzione del test

Per risolvere questo test è necessario isolare i dettagli realmente utili da quelli inseriti solo per trarre in inganno l’utente. Se hai risolto il problema, ti facciamo i complimenti perché questo test era molto complicato. Viceversa, se sei arrivato fino a questo punto solo per scoprire la soluzione, non buttarti giù. Vuol dire che hai soltanto bisogno di fare maggiore pratica con questo genere di test. Il test non ha alcuna validità scientifica.

Ufficio postale
Foto: Instanews

Ecco la soluzione del test di logica e ragionamento: Marco ha fatto bene ad aspettare il suo turno per lui sarà l’ultimo cliente ad essere ricevuto allo sportello. È arrivato tre ore e venti minuti dopo l’apertura dell’ufficio, quindi l’ufficio era già operativo 200 minuti prima del suo arrivo. Considerando che tutti impiegano lo stesso tempo per espletare la propria richiesta allo sportello, alle 11:20 erano state ricevute già 50 persone (50×4=200).

Ogni persona impiega quattro minuti per completare la sua operazione. Sappiamo che lo sportello chiude alle 13:00, quindi mancano 100 minuti alla chiusura. Di conseguenza, lo sportello offrirà i suoi servizi a 25 persone (100:4) e Marco, che ha il numero 75 ma vede 24 persone davanti a sé, è proprio il venticinquesimo cliente in attesa. Per questo motivo, il nostro amico sarà l’ultima persona a recarsi presso lo sportello prima della chiusura dell’ufficio postale.