Achille Lauro fuori dall’Eurovision 2022: la sua reazione conquista tutti

Achille Lauro avrebbe voluto portare San Marino alla finale dell’Eurovision Song Contest, ma così non è stato. Eliminato nella semifinale

È finito in anticipo il percorso di Achille Lauro all’Eurovision Song Contest 2022. Il cantante rappresentava San Marino, ma non è riuscito ad arrivare alla finale di sabato sera. Eliminato nonostante una bella performance, così come è capitato all’altra italiana, Emma Muscat, che rappresentava Malta. Il cantautore l’ha presa comunque bene, scrivendo sui suoi canali social subito dopo l’eliminazione: “Grazie Bellezze sbattetemi giù dal toro se riuscite. Ci vediamo in Tour, vi amo”.

Achille Lauro
Achille Lauro (websource)

Tuttavia, l’eliminazione di Achille ha fatto discutere. A non prenderla bene è stato Cristiano Malgioglio, decisamente arrabbiato per quanto accaduto. “Questo non mi piace, non è giusto per Achille Lauro. Ha fatto un’esibizione pazzesca, ma è passata la Serbia con una che se si lava le mani in continuazione, è assurdo. Non voglio più venire per protesta – ha tuonato il simpatico opinionista – sono molto arrabbiato, con tutti. Perdere Achille è un grande dolore per tutti quanti noi. Adesso dobbiamo tifare tutti per l’Italia, ma non so chi vincerà”, ha detto Cristiano.

Achille Lauro fuori dall’Eurovision: dietro l’eliminazione c’è un motivo preciso

Dietro l’eliminazione di Lauro c’è un retroscena importante: il cantante è stato sfortunato, perché si è esibito la sera in cui l’Italia non poteva votare. Probabilmente questo il motivo principale della sua eliminazione. Ma va anche detto che lui l’ha pesa con filosofia, senza lamentarsi o manifestare dissenso. “Ho accettato con piacere di partecipare ad Una Voce per San Marino. La prima volta che ho cantato a Sanremo ero visto come un alieno. Era inusuale che un giovane del mio mondo presentasse un format di quel tipo.

storia
(Instagram)

“L’Eurovision è uno show che ha molto rispetto per la performance e la volontà dell’artista. Puoi portare quello che desideri e creare il tuo show personale. Questo è quello che faccio io sempre”. Parole di grande dignità e sportività. Forse vincere la kermesse era troppo, ma di certo Achille Lauro avrebbe meritato almeno la finale. E di certo l’estroso artista non finirà con lo scoraggiarsi, ma proseguirà portando avanti la sua arte.