Guarda quanti gattini, ma attento tra loro c’è un cane, trovalo!

Un rompicapo al giorno leva il medico di torno, non ci sono dubbi! La sfida ha come protagonista un cane, ma con lui ci sono anche tanti gattini pronti a graffiargli il musetto. Trovalo prima che sia troppo tardi.

Se utilizzi molto il telefono, approfittane per farlo in un modo più utile. Non pensare di non riuscire a risolvere il rompicapo visivo soltanto perché sembra difficile, anzi più è ardua la sfida, maggiormente imparerai dal metterti in gioco. Il cane e il gatto sono da sempre grandi nemici, proprio per questo devi fare in modo che l’amico dell’uomo possa trovare una via di fuga, perché potrebbe finire male.

cane nascosto
fonte: creato da Instanews e foto da https://pin.it/6PUEDNJ

Trattandosi di un rompicapo visivo penserai che dovrai aguzzare soltanto la vista, in realtà non si tratta soltanto di avere l’occhio allenato. E’ necessario sfruttare anche la logica, perché il cane in questione è pur sempre un altro animale che di conseguenza si differenzia dal gatto.

Non solo per comportamento, ci sono ovviamente delle caratteristiche estetiche completamente differenti, e dovrai scovarle da solo. Alla fine dell’articolo troverai la soluzione, ma è chiaro che non potrai vincere la sfida se non ti impegnerai.

Al momento, ho già rivelato molte informazioni, infatti non dovrebbe venirti difficile riuscire a trovare la soluzione.

Ecco dov’è il cane, c’è un dettaglio inconfutabile!

Arrivati a questo punto, è fondamentale ribadire quanto i rompicapo siano funzionali a rendere la nostra mente elastica. Se sei abile in matematica devi assolutamente metterti in gioco e risolvere la sfida numerica riconoscendo il valore corretto, non è impossibile, ma senza dubbio ti terrà impegnato per un po’. Altrimenti, se rimani nel gioco del giorno, scorri il cursore, ho la risposta giusta.

soluzione cane nascosto
fonte: creato da Instanews e foto da https://pin.it/6PUEDNJ

Non avrai la vista di un falco, ma lo zoom del tuo smartphone o anche quello del pc, sono dei validi alleati in questi giochini. Specialmente quando ti ho consigliato le differenze tra i due animali.

I baffi sono presenti in entrambe le specie, ma in un rompicapo si viaggia anche con la fantasia e la semplicità, ragione per cui è proprio nella mancanza del dettaglio in questione che si distingue il cane dal gatto!

Allora, lo avevi trovato da solo? E’ proprio al centro della mischia, spaventato e pronto a fuggire se solo qualcuno lo aiutasse a mettersi in salvo.

Se ti è piaciuto questo rompicapo visivo, ti consiglio il gioco del panda nascosto tra le creature magiche, è davvero divertente, anche perché ci sono così tanti colori e forme che non puoi in nessun caso annoiarti.

Stiamo già preparando un’altra sfida, ci vediamo al prossimo appuntamento con i test.