Trova il gattino in mezzo ai gufi: rompicapo in 30 secondi!

Risolvere un rompicapo in soli 30 secondi? E’ possibile, ma devi avere l’occhio lungo! Il gattino si è ben nascosto, ma è molto diverso dai gufi, basta aguzzare l’ingegno.

Appunto, trattandosi di un rompicapo visivo, si può cadere facilmente in inganno. Pensando che basti guardare ovunque per scovare il gattino dispettoso, ma anche i gufi si san ben difendere. Ecco perché oggi tu sei proprio uno di loro, e dovrai salvare i compagni dalle grinfie del predatore! Allora, sei pronto per metterti in gioco? Se vuoi sapere la soluzione e qualche trucchetto per risolvere enigmi di questa tipologia, scorri l’articolo, ma se lo farai senza averlo risolto, è chiaro che avrò vinto io.

test gattino nascosto
fonte: creato da Instanews e foto da https://pin.it/H37H3m0

Innanzitutto, è bene ribadire che si tratta di un rompicapo di velocità, ma non solo. Essendo definito “visivo”, ha come obiettivo proprio quello di trovare gli elementi richiesti, in questo caso un tenero ma letale gattino. 

Se ben hai in mente gli animali in questione, non avrai difficoltà a distinguerli, ma in più ci sono dei trucchetti infallibili. I 30 secondi sono in dirittura d’arrivo, al prossimo rompicapo ti verrà svelato tutto.

Soluzione: ecco dove si trova il gattino, che birbante!

Nel nostro sito non mancano i rompicapo, soprattutto perché sono fonte di divertimento, ma anche di allenamento per la mente. Mettersi in gioco con delle sfide quotidiane di diversa tipologia, è un ottimo modo per diventare più reattivi e svegli quotidianamente. Se ti piace la logica ti consiglio un indovinello di logica dallo sfondo artistico, non te ne pentirai. Invece, se vuoi rimanere sulla sfida di oggi, ecco dove si è cacciato il gattino.

soluzione gattino trovato
fonte: creato da Instanews e foto da https://pin.it/H37H3m0

Ebbene sì, si trova proprio a partire dal basso, nella terza fila a circa metà rispetto la foto. Come avresti potuto individuarlo in meno di 30 secondi? Perché è bene ricordare che la tempistica limitata svolge un ruolo importante nella risoluzione. Sapere di avere poco tempo, ma soprattutto non avere così chiari gli elementi perché posti in una condizione di stress, rende tutto più difficile.

Ti sarebbe bastato prendere uno strumento del mestiere, lo zoom, oppure studiare per bene il singolo gufetto. Se noti sono tutti uguali, quindi individuandone uno soltanto, avresti avuto tutto il resto ben evidente. Perché il gattino non ha becco! Bensì un tenero musetto.

Quindi, lo hai risolto da solo? Se ti stai appassionando prova il rompicapo logico dei tre fratelli, è da perdere la testa, ma vedrai che soddisfazione una volta risolto.

Nel frattempo, noi stiamo già studiando i prossimi test e rompicapo per te, restiamo aggiornati.