Finalmente svelato il segreto della Regina Elisabetta: imbarazzo a corte

La Regina Elisabetta ha un segreto che nessuno aveva mai svelato. Almeno fino ad oggi. In arrivo un’altra bufera sulla Royal Family

La Regina Elisabetta è alle prese con i preparativi per il Giubileo di Platino. L’anziana sovrana festeggia i settant’anni sul trono inglese. I festeggiamenti sono ufficialmente già iniziati ma entreranno nel vivo nel prossimo weekend, quando tutti i membri della Royal Family britannica, compresi Harry e Meghan, si riuniranno. Sono previste celebrazioni in tutto il Regno Unito.

Regina Elisabetta
Foto: account Instagram Royal Family

Milioni di cittadini affolleranno le strade per onorare Sua Maestà, anche se il suo stato di salute traballante ha preoccupato tutti negli ultimi mesi. Prima il ricovero in ospedale, avvenuto alla fine del 2021, poi il Covid e infine alcuni problemi di deambulazione che costringono Elisabetta II a camminare con l’ausilio di un bastone. Ma nulla potrà fermare The Queen, anche se la Royal Family sta per essere travolta da un’altra polemica.

È stato svelato un mistero legato alla Regina Elisabetta e i sudditi non l’hanno presa per niente bene. Ecco tutti i dettagli di questa spinosa vicenda.

Il segreto della Regina Elisabetta

Nonostante alcune restrizioni, la Regina Elisabetta è pronta a festeggiare il Giubileo di Platino. In queste ore, l’anziana monarca deve preoccuparsi anche di un’altra questione. Andrew Morton, celebre biografo reale, sta per pubblicare una biografia non autorizzata su Elisabetta II. Il Daily Mail ha anticipato alcuni passaggi, particolarmente scandalosi. Nella biografia ci sono alcuni dettagli sul rapporto tra Elisabetta e Diana.

Elisabetta Diana
Foto: web source

Il libro è intitolato The Queen e racconta le reazioni della regina al divorzio tra Carlo e Diana: “Elisabetta cercava conforto nell’alcol. Non beveva più il solito Martini ogni sera, il consumo di alcolici era aumentato notevolmente”. Morton racconta anche l’addio al celibato del Principe Andrea (recentemente al centro di altri scandali), durante il quale Diana e Sarah Ferguson, vestite da poliziotte, inscenarono l’arresto del futuro sposo.

Pare che Elisabetta II non prese bene questo comportamento, giudicandolo fuori luogo. Per le leggi inglesi, travestirsi da agente di polizia è un reato. Il libro parla anche della morte della Principessa Diana: “Quando seppe della sua morte, la regina ordinò una tazza di tè ma non lo bevve. La Regina Elisabetta si sentì disorientata quando vide con i suoi occhi l’affetto che Diana ricevette a Londra durante i funerali”.