Royal Family: che batosta per il Principe Harry! Una delusione inaspettata

Il Principe Harry è rimasto sconcertato da quanto accaduto. La delusione è fortissima e ancora non si è ripreso del tutto. Cosa farà adesso?

Il Principe Harry è tornato negli Stati Uniti d’America dopo aver partecipato al Giubileo di Platino in onore della Regina Elisabetta. Nonostante lo scetticismo dei media britannici, i Sussex si sono regolarmente presentati a Londra in occasione delle celebrazioni ed hanno preso parte a tutti gli eventi ai quali erano stati invitati. Chi si aspettava contestazioni da parte del popolo è rimasto deluso.

Prince Harry
Foto: web source

Harry e Meghan sono stati acclamati all’entrata della Cattedrale di Saint Paul e hanno mantenuto un profilo basso durante tutta la loro permanenza in Gran Bretagna, evitando contatti con William, Kate ed il Principe Carlo. Potrebbe sembrare un periodo positivo, quindi, per il Principe Harry e invece non è così. Non ha avuto nemmeno il tempo di tornare a casa quando gli è stata comunicata una pessima notizia. Il secondogenito di Diana Spencer non l’ha presa per niente bene e non ha ancora deciso come reagire.

Il Principe Harry perde la causa contro Invicta

Invicta è un brand torinese che produce zaini ed articoli per la scuola da molti decenni. L’azienda italiana ha avanzato una causa nei confronti del Principe Harry a causa dell’utilizzo del marchio “Invictus”, che richiama i giochi per i veterani di guerra creati proprio dal principe nel 2014. Harry è stato l’ospite d’onore anche quest’anno ma in futuro potrebbe cambiare qualcosa.

Harry Meghan
Foto: account Twitter Sussex

I giudici hanno stabilito che Harry non potrà più utilizzare il suo marchio, attraverso il quale avrebbe voluto produrre anche capi di abbigliamenti e zaini. Secondo quanto riportato dal The Times, la pubblicità utilizzata dal Duca di Sussex avrebbe provocato una confusione nel pubblico, danneggiando l’azienda italiana. Un’altra batosta per Harry e non è l’ultima di questo periodo poco felice.

Pare che il verdetto del tribunale sia arrivato circa un mese fa ma non sarebbe stato reso noto per evitare polemiche alla vigilia del Giubileo di Platino. La Regina Elisabetta aveva chiaramente ordinato di evitare scandali durante i festeggiamenti e così è stato. Harry dovrà versare anche 1.600 sterline ad Invicta, come rimborso per i danni morali. Oltre al danno, la beffa.