Sanremo 2021, Amadeus: “Ecco in quale serata sarà presente Zlatan Ibrahimovic

Festival di Sanremo: Amadeus ha parlato da Fazio delle serate nelle quali ci saranno Ibrahimovic, Elodie, Achille Lauro e gli altri ospiti

Amadeus è pronto per condurre Sanremo 2021. L’edizione di quest’anno è stata leggermente posticipata a causa della pandemia, per permettere all’organizzazione di portare sul palco dell’Ariston uno spettacolo degno di nota. L’edizione 2021 del Festival di Sanremo, infatti, si svolgerà dal 2 al 6 marzo. La Rai sta facendo di tutto per avere il pubblico in sala, nonostante molti artisti si siano ribellati a questa decisione.

Amadeus è alla sua seconda partecipazione al Festival di Sanremo. Già l’anno scorso ha condotto la kermesse musicale più famosa del nostro paese. Nella passata edizione ha avuto accanto Fiorello in tutte le puntate e, a rotazione, molte co-conduttrici. Tra queste Diletta Leotta, Antonella Clerici, Rula Jebreal, Sabrina Salerno e la giornalista del TG1 Emma D’Aquino. Un’altra presenza fissa è stata quella di Tiziano Ferro, che ha cantato diverse canzoni nel corso delle cinque serate.

Amadeus Sanremo
web source

Quest’anno Amadeus sarà accompagnato da volti nuovi. La presenza del suo collega e amico di vecchia data Fiorello è stata confermata, anche se non è ancora ufficiale. Salvo sorprese, lo showman siciliano dovrebbe salire sul palco insieme ad Amadeus anche quest’anno. Tra i volti nuovi sono stati già annunciati Zlatan Ibrahimovic, Achille Lauro, Elodie e Matilda De Angelis. Ospite da Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa, Amadeus ha annunciato in quali serate saranno presenti questi personaggi.

Sanremo, l’annuncio di Amadeus: “Ecco quando vedrete Ibrahimovic, Achille Lauro e tutti gli altri”

Amadeus è intervenuto nel corso del programma Che Tempo Che Fa, ospite di Fabio Fazio in diretta su Rai Tre. Il noto conduttore si appresta a presentare anche quest’anno il Festival di Sanremo, dopo il grande successo ottenuto l’anno scorso. La manifestazione partirà il 2 marzo e anche quest’anno Amadeus sarà sia conduttore che direttore artistico. E anche quest’anno vedremo sul palco dell’Ariston tanti volti sorprendenti.

Amadeus
web source

Amadeus ha confermato la presenza di Zlatan Ibrahimovic, Elodie, Achille Lauro e Matilda De Angelis. Le due donne lo affiancheranno soltanto in occasione di una serata, mentre i due uomini saranno presenze fisse e saliranno sul palco per tutte le cinque serate. In collegamento da casa, Amadeus ha dichiarato che la produzione “sta mettendo in piedi uno spettacolo molto bello e interessante”.

Il nome dell’attaccante del Milan circolava da tempo ed era stato anche confermato dalla stessa società rossonera. La sua presenza al Festival di Sanremo ha fatto scoppiare alcune polemiche tra i tifosi. Il club milanese, infatti, scenderà in campo il 3 marzo a San Siro contro l’Udinese ed il 7 marzo, il giorno dopo la finale del festival, al Bentegodi contro l’Hellas Verona. Non è ancora chiaro se il campione svedese potrà partecipare a questi due incontri.

Ibrahimovic, che guadagnerà 50 mila euro a serata, inizialmente aveva garantito la sua presenza in campo in entrambi i match, ma pare molto complicato che possa mantenere la promessa. Il fuoriclasse svedese, infatti, così come Achille Lauro, sarà presente sul palco in tutte le serate. Amadeus non ha voluto rivelare in quali serate saranno presenti Elodie e Matilda De Angelis ma non dovrebbero salire sul palco insieme.

Elodie
web source

Nonostante le continue richieste di Fabio Fazio, Amadeus non ha svelato nessuna novità sui nomi delle altre conduttrici che lo affiancheranno sul palco in ogni serata. Come l’anno scorso, ogni sera ci saranno due co-conduttrici diverse. Alcuni rumors parlano di un ritorno di Georgina Rodriguez e Diletta Leotta, ma si fanno anche i nomi di Vanessa Incontrada, Alice Campello, Matilde Gioli, Miriam Leone, Mariacarla Boscono e Giovanna Civitillo, moglie dello stesso Amadeus.

La polemica sulla lunghezza delle serate, Amadeus: “Finiremo alle due di notte”

Sanremo 2021 Amadeus
web source

Una polemica che ha sempre accompagnato il Festival di Sanremo è da sempre quella sulla lunghezza infinita delle serate, che spesso sforano in orari notturni e, di conseguenza, proibitivi per buona parte dei telespettatori. Amadeus ha già preannunciato che, come è già successo nel corso della scorsa edizione, anche quest’anno le serate saranno molto lunghe e dureranno diverse ore.

“Stiamo mettendo in piedi uno spettacolo molto bello, con lo stesso spirito dell’anno scorso. Proveremo a regalare al pubblico un Sanremo in grado di dare svago agli italiani, considerando che sarà obbligatoriamente un’edizione particolare a causa della pandemia”. E sugli orari: “Termineremo alle due di notte”. Inevitabile la battuta del suo inseparabile partner Fiorello: “Non ci sente da quell’orecchio, quest’anno ha anche aumentato il numero dei big in gara e dei giovani. Lui prova a fare un Festival di Sanremo continuato”.

Fiorello e Amadeus hanno anche ironizzato sull’attuale situazione che vede coinvolta l’Italia e non solo. Il conduttore e il suo collega siciliano hanno parlato dell’ipotesi che uno dei due possa risultare positivo al Covid qualche giorno prima dell’inizio del Festival di Sanremo. “Immagina cosa succederebbe se dovessi risultare positivo” – ha detto Amadeus – “Dovresti condurre il Festival da solo”. “Ma che sei scemo?”, gli ha risposto Fiorello, tra le risate dei pochi presenti in studio.