Live Non è la D’Urso, il vero motivo della chiusura anticipata. La mossa di Berlusconi

Si è chiacchierato molto della chiusura anticipata di Live – Non è la D’Urso: ecco il vero motivo nascosto dietro la decisione di Pier Silvio Berlusconi.

chiusura anticipata live non è la d'urso
(fonte: web source)

In casa Mediaset ci sono stati numerosi “sconvolgimenti” negli ultimi tempi. Da quando il programma condotto da Barbara D’Urso ha salutato il pubblico, in maniera decisamente anticipata, si sono sprecate indiscrezioni e congetture su cosa fosse successo. Ecco perché Pier Silvio Berlusconi ha deciso di chiudere il programma.

Chiusura anticipata Live – Non è la D’Urso: Berlusconi fa risparmiare Mediaset

A quanto pare la decisione di sostituire Live – Non è la D’Urso con gli appuntamenti serali del programma Avanti Un Altro, sarebbe stata quella vincente. Secondo le voci di corridoio, riportate anche da TvBlog, sarebbe stato proprio Pier Silvio Berlusconi a prendere questi provvedimenti per “risanare” il bilancio di Mediaset.

La scelta, che a molti era sembrata azzardata al tempo, di certo ha ripagato il rischio.
Il programma di Paolo Bonolis, infatti, sta sbaragliando la concorrenza e registrando numeri da capogiro. Insomma, sembrerebbe proprio che il bilancio economico sia stato quello che ha reso necessari questi cambiamenti e questi tagli.

Il cambio di rotta, infatti, avrebbe assicurato almeno un milione di euro “risparmiati” alla famosa emittente ma non è l’unico operato da Pier Silvio Berlusconi. Sempre secondo TVBlog, infatti, sarebbe stato sempre lui a decidere di mandare in onda le repliche di Caduta libera nel preserale di Canale 5. La mossa, andata avanti per per svariati mesi non ha avuto effetti catastrofici sugli ascolti ma, anzi, avrebbe permesso a Mediaset di risparmiare fino a 6 milioni di euro. Niente male, non c’è che dire!

Live Non è la D’Urso tornerà in prima serata? La risposta

Anche se Barbara D’Urso aveva annunciato un possibile ritorno, sembra sempre più probabile che, invece, al suo programma non verrà più concessa la prima serata.

La famosa conduttrice si è dovuta difendere (anche online) dalle accuse di aver proposto un programma scadente e, dalla sua parte, ha potuto contare niente meno che sull’appoggio di Zingaretti (duramente criticato dal web).

A quanto sembra, però, e secondo quanto riportato da TVBlog, per Barbara D’Urso sarebbero finiti i “giorni” (o, per meglio dire, le serate) in prima fascia. Per TvBlog, l’unica speranza della D’Urso potrebbe essere quella che si nasconde in una nuova edizione del Grande Fratello VIP.

Di certo, infatti, la sinergia tra i due programmi potrebbe far ritornare Barbara D’Urso in prima serata: l’unico problema, adesso, è capire se e quando verrà confermato il reality show! Barbara D’Urso, invece, continua a sottolineare i suoi successi tramite la sua pagina ufficiale di Instagram.

Buongiorno! ❤️❤️❤️ Grazie per l’amore con cui ci state seguendo nel ritorno della versione allungata di Domenica Live! ❤️Ieri picchi del 15% di share con 2 milioni 700 mila spettatori ❤️❤️❤️ Pensate che ieri dentro Domenica Live c’erano QUARANTA minuti totali di pubblicità (uno spazio pubblicitario in più rispetto alla settimana scorsa) motivo di grande orgoglio per noi! ❤️❤️❤️❤️ A dopo!

Nei commenti, però, più di un fan le fa notare la discrepanza con gli ascolti del programma di Paolo Bonolis. Come risponderà Barbara?