Royal Family: Meghan Markle, ecco perché non si è suicidata

Meghan Markle ha dichiarato di aver pensato al suicidio quando viveva in Gran Bretagna. Ecco perché non l’ha fatto: i dettagli della vicenda

Meghan Markle arrabbiata
Foto: web source

Meghan Markle ha rilasciato diverse interviste nell’ultimo anno. Quella che ha fatto più discutere è stata rilasciata alcuni mesi fa alla giornalista statunitense Oprah Winfrey. Nel corso di questa intervista, l’ex protagonista di Suits ha raccontato diversi dettagli della sua vita privata, alcuni di questi hanno fatto discutere molto.

Le parole più significative di questa intervista riguardavano sicuramente la questione del razzismo. L’ex attrice statunitense avrebbe dovuto sopportare diversi episodi razziali quando viveva nella residenza reale in Gran Bretagna. Il colore della sua pelle sarebbe stato oggetto di battutine e di provocazioni continue nel corso della sua permanenza nel Regno Unito.

Pare che qualcuno abbia addirittura avanzato preoccupazioni sul colore della pelle del primogenito, Archie. “Non sappiamo quanto sarà scura la sua pelle”, sarebbe stata la frase incriminata. Parole molto offensive, che farebbero crollare chiunque. Ecco perché Meghan Markle avrebbe addirittura pensato al suicidio in quel periodo.

Ma adesso sappiamo anche perché ha cambiato idea o non si è spinta fino a tanto. L’ex stella di Hollywood non ha avuto il coraggio di compiere un gesto così estremo, ma c’è un motivo ben preciso. Scopriamo insieme di cosa si tratta e perché Meghan avrebbe cambiato idea nonostante le offese ricevute in maniera reiterata.

Ti potrebbe interessare anche – Scopri se sei nella classifica dei segni più avidi di tutto lo zodiaco: ecco le prime cinque posizioni!

Meghan Markle e le dichiarazioni sul suicidio

Meghan Markle triste
Foto: web source

Le parole di Meghan Markle nel corso dell’intervista rilasciata ad Oprah Winfrey qualche mese fa continuano a far discutere, sia in Gran Bretagna che negli Stati Uniti d’America. Oggi sappiamo che l’ex attrice di Suits non vive più nel Regno Unito a causa di alcune offese a sfondo razziale subite nella residenza della Royal Family.

I due Duchi di Sussex, infatti, hanno deciso di abbandonare la residenza reale all’inizio del 2020, trasferendosi in un primo momento in Canada. Quando la pandemia ha iniziato a diventare un problema serio, i due ex reali hanno optato per uno spostamento negli Stati Uniti d’America, precisamente in California, nella Contea di Santa Barbara.

Leggi anche – Uomini e Donne, tutto vero: la coppia più amata è in crisi. Lacrime tra i fan

È proprio nella residenza di Montecito, dal valore di circa 14 milioni di dollari, che è stata registrata la discussa intervista con Oprah Winfrey. La trasmissione, andata in onda in esclusiva sui canali della CBS, è stata successivamente venduta in tutto il mondo. In Italia è stato possibile guardare l’intervista integrale con i sottotitoli su LA7.

L’ex attrice statunitense ha dichiarato di aver pensato al suicidio quando si trovava al quinto mese di gravidanza: “Ero vicina ad un punto di non ritorno. Avevo pensieri chiari ed ero molto spaventata. Anche degli amici mi avevano parlato del razzismo, ma in quel momento stava succedendo proprio a me. Ho provato a farmi aiutare dalla Famiglia Reale ma mi fu detto che non ero un membro retribuito dalla monarchia”.

Sullo stesso argomento – Harry e Meghan rischiano di perdere tutti i loro soldi 

Come si è salvata la Duchessa di Sussex

Per fortuna Meghan ha cambiato idea sul suicidio e adesso possiamo ipotizzare il perché. Per una futura mamma con la pelle nera non è mai facile affrontare offese di stampo razzista, nemmeno se stiamo parlando di una persona che vive in una residenza reale. Il razzismo, purtroppo, non è una questione che riguarda il reddito delle persone, ma la loro pelle o la loro provenienza geografica.

L’ex protagonista della serie tv statunitense Suits ha fatto un passo indietro e il motivo riguarda suo marito Harry. Il principe, infatti, ha sofferto molto la morte di sua madre, la Principessa Diana, scomparsa tragicamente il 31 agosto dopo un incidente stradale a Parigi. Questo episodio ha segnato la vita del Duca di Sussex.

Ai nostri lettori è piaciuto anche – Ballando con le stelle, annata nera: Milly Carlucci perde altre due professioniste importantissime

Intorno alla morte della ‘Principessa del popolo’ ci sono tantissime tesi. La sua scomparsa è un vero e proprio mistero che ha tenuto banco per anni su tutti i tabloid britannici. Questo tragico evento ha profondamente cambiato la vita di Harry d’Inghilterra, per questo motivo Meghan Markle ha deciso di fare un passo indietro, per non dare un ulteriore dispiacere al marito.

Meghan guarda Harry
Foto: web source

Un gesto d’amore, quindi, quello dell’ex attrice statunitense, che ha partorito regolarmente il primogenito Archie Harrison Mountbatten-Windsor a Londra il 6 maggio 2019. La secondogenita della coppia, Lilibet Diana, è invece nata il 4 giugno 2021 negli Stati Uniti d’America, precisamente al Santa Barbara Cottage Hospital, in California.