Rudy Zerbi: il dramma che gli ha cambiato la vita e le parole da brividi

Rudy Zerbi si racconta. La storia drammatica che gli ha cambiato la vita

Rudy Zerbi è un conduttore radiofonico e critico musicale, anche se la maggior parte delle persone lo conoscono come professore e giudice al talent show Amici di Maria De Filippi.

Rudy Zerbi dramma
(fonte: web source)

Rudy, oltre a far ridere molto, è un personaggio difficile: ha una lingua tagliente, odia perdere ed è disposto a tutto per vincere e ha delle preferenze specifiche.
Insomma, non è proprio uno stinco di santo.

Questo carattere, però, è dato da un’infanzia tormentata e da un evento drammatico che è capitato qualche anno fa.
Conosciamo meglio Rudy Zerbi e scopriamo cosa si nasconde dietro la maschera dell’uomo forte

Rudy Zerbi: il dramma che lo accompagna

Rudy Zerbi non ha mai avuto una vita facile e proprio per questo ha imparato a crescere da solo.

Amici
(fonte: web source)

Il professore di Amici di Maria De Filippi ha avuto ben tre padri: uno è Roberto Zerbi, l’uomo che l’ha riconosciuto quando ha sposato la madre, ma è Giorgio Ciana a crescerlo.

Nel 2010 Rudy ha scoperto chi era il suo vero padre biologico, ovvero Davide Mengaccia.
Questo è un noto conduttore italiano divenuto famoso come presentatore di Candid Camera show e Scene da un matrimonio.

Leggi anche –> Soleil Sorge, chi è: età, altezza e il dramma che l’ha cambiata per sempre

Zerbi ha un blog personale che tiene sempre aggiornato e nel lontano 2013 ha raccontato come sta andando il rapporto col padre.
Non vedo mio padre da un po’ di tempo. Lui lavora, io lavoro, non è facile incontrarsi ma lo penso spesso” scrive il conduttore radiofonico e aggiunge: “Il nostro non è un rapporto semplice, però so che lui mi vuole bene e io altrettanto“.

Rudy Zerbi ha avuto sempre difficoltà nel rapporto padre – figlio, ma questo non lo ha mai allontanato dal pensiero di creare una famiglia.
Infatti, è padre di quattro figli avuti da tre compagne diverse. E’ un padre affettuoso e sempre presente, soprattutto dopo che è capitato un evento drammatico nella sua vita.

Rudy Zerbi e il dramma: “Le infermiere piangevano

I giudice di Amici ha raccontato in un’intervista per Il Giornale un brutto dramma avvenuto qualche anno fa.
Si tratta del suo quarto figlio e del terribile incubo vissuto con la madre Maria, nonché compagna di Rudy Zerbi.

Rudy Zerbi dramma
(fonte: web source)

Dieci mesi fa è nato Leo, il mio ultimo figlio” inizia a raccontare il conduttore.
Al settimo mese di gravidanza la mia compagnai Maria ha avuto un distacco totale della placenta mentre era a casa da sola. Io ero in studio con il telefono staccato“.

Rudy era preso dal lavoro, ma fortunatamente la compagna ha chiamato gli assistenti del programma. “Hanno cominciato a farmi cenno di uscire, ma io dicevo: un attimo, abbiamo quasi finito. E’ dovuto venire il produttore a prendermi per un braccio“.

E’ proprio in quel momento che Zerbi ha capito quanto la situazione fosse grave ed è corso in ospedale.
Le infermiere piangevano: stavano morendo sia Maria che Leo” confessa notevolmente scosso Rudi.

Leggi anche –> “Bevevo fino alle 3 del mattino”: drammatica confessione dell’attrice

Il travaglio è iniziato in mezzo al corridoio ed è proprio lì che, appena nato, Leo aveva bisogno di cure speciali. Ma per Rudy il dramma non si è ancora concluso.

Solo pochi ospedali di Roma hanno le incubatrici per i prematuri gravi, e quel giorno erano tutte piene. Così ci hanno mandati al Casalino, un ospedali in periferia.
Lì mi sono reso conto che, nell’emergenza, chi fa la differenza sono proprio gli infermieri: gente che fa fatica ad arrivare a fine mese, che lavora, condivide e piange con te. I bambini che salvano diventano i loro figli, ti chiamano quando torni a casa, ti chiedono di mandare le foto, organizzano una festa all’anno per incontrare di nuovo i bambini salvati. 

Lì vedi la verità” il giudice di Amici è rimasto sorpreso e affascinato da questo comportamento così umano e empatico.

Leo si è riuscito a riprendersi, ma l’incubo è continuato. Rudy ha dovuto affrontare un nuovo dramma.
Leo è stato in pericolo di vita, è sembrato migliorare, ma poi di nuovo ci hanno tolto le speranze” dice e spiga nel dettaglio: “Maria stava al Casilino tutto il giorno, io facevo avanti e indietro, 90 chilometri al giorno in Vespa sul Raccordo. Guidavo e piangevo.
Poi arrivavo a casa, sulle scale mi asciugavo le lacrime perché sapevo che dietro la porta anche Maria stava piangendo“.

Leggi anche –> “Stuprata da un amico di mio padre a 7 anni”: il terribile dramma che ha segnato per sempre l’amatissima showgirl

Il giudice di Amici era a pezzi e non voleva mostrarsi ferito davanti a Maria per mostrarle tutto il suo supporto.
Essere genitori di un neonato in pericolo di vita è una sensazione strana: è nato, ma non è ancora tuo. Vorresti toccarlo, nutrirlo, portarlo a casa, ma non puoi” rivela Rudy.

Leo ce l’ha fatta e Zerbi è grato ogni giorno della morte scampata per un soffio.
Senti di avere un dono e di essere in qualche modo sopravvissuto. Io mi sveglio ogni mattina e penso: ‘c***o, c’è!’. E se c’è è grazie all’ospedale“.
Rudy conclude il drammatico racconto così: “Leo sta benissimo” con sorriso a 360 gradi.

Rudy Zerbi dramma
(fonte: profilo Instagram @rudy_zerbi)

Ammettiamolo: Rudy Zerbi è un personaggio televisivo amato o odiato, senza mezze misure. Ha avuto una infanzia difficile senza una figura del padre costante, ma è comunque riuscito a rendersi conto di quanta forza ha.
E’ solo grazie al brutto dramma vissuto col figlio Leo che il conduttore ha capito che serve il pugno di ferro in certe situazioni e ciò l’ha un po’ cambiato