“Sono stata molestata, zitta per non perdere il lavoro”: il dramma della conduttrice Mediaset

Dramma per conduttrice Mediaset: molestie sul lavoro non denunciate per paura di perderlo! Dire che le donne subiscono in ogni momento della loro vita, pesanti discriminazioni e violenze è fondamentale, denunciare è un atto di coraggio.

Il dramma della conduttrice cade come un fulmine a ciel sereno, creando il frastuono di un tuono che sarebbe dovuto scoppiare già in passato, ma non è stato così. Il motivo? Paura di perdere il lavoro! Sfuggire dalla società impregnata di maschilismo tossico è una sfida complessa, ma da affrontare. Ecco l’ennesima testimonianza.

conduttrice
fonte: Foto di Free-Photos da Pixabay

Il dramma di una nota conduttrice si fa spazio nello scena televisiva italiana. Di violenze e discriminazioni, seguite da atti immondi come il femminicidio, non se ne può più. Bisogna parlarne e denunciare qualsiasi minaccia, perché le molestie sono dietro l’angolo.

Oltre a tragiche notizie, ci sono anche delle novità in positivo per alcune donne dello showbiz. Dopo aver sofferto, un’altra conduttrice vive un ritorno di fiamma, che sia la volta buona? Dalle ceneri si può risorgere, perché per chiunque andare avanti è la cosa più importante.

Tra amori e sfortune, la protagonista di oggi ha vissuto un terribile evento. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mamma bis a 45 anni? L’amatissima conduttrice racconta tutto

Dramma per conduttrice Mediaset: rivelazione inedita

Chiunque può aver vissuto dei tragici momenti di cui il mondo intero non ne è a conoscenza. La violenza è dietro l’angolo per tutti. Proprio per questo, la conduttrice rivela tutto, proprio dopo aver risposto pubblicamente per un suo gesto poco apprezzato. Ecco la verità.

Barbara Palombelli
fonte: https://www.instagram.com/barbarapalombelli_official/

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sanremo 2021, la famiglia di Luigi Tenco risponde a Barbara Palombelli: ” Strumentale e irrispettoso”.

Barbara Palombelli? Chi si sarebbe mai aspettato una dichiarazione del genere, da parte di questa conduttrice che ha fatto molto discutere le femministe degli ultimi tempi? La rivelazione è la seguente.

La conduttrice racconta quello che le è accaduto. E’ una giornalista che ha sempre avuto a che fare con un ambiente competitivo e difficile, ed è stato proprio nel corso del suo lavoro che è stata molestata, ma non ha denunciato.

Non lo ha fatto perché aveva paura di subire l’onda d’urto per il suo gesto. Cioè di essere vittima di terribili conseguenze per aver dichiarato i responsabili del terribile atto di molestia, ad esempio perdendo il suo lavoro. Così, è andata avanti con la sua vita, sposandosi con Francesco Rutelli con il quale ha 4 figli, Serena è stata nel 2019 una concorrente del Grande Fratello.

E’ una situazione drammatica, dove denunciare può non sempre essere la soluzione, almeno lo è secondo le convinzioni della stessa conduttrice, e probabilmente è stato così.

In ogni caso, dichiarare le molestie è un atto di coraggio fondamentale contro la lotta alla violenza di genere da portare avanti ad ogni costo, anche a quello di perdere tutto.