Elena Sofia Ricci e il dramma vissuto da bambina che l’ha segnata per sempre

Elena Sofia Ricci è una professionista nel panorama televisivo e cinematografico italiano. Talentuosa e di carattere, ha sempre mostrato grande forza. Per questo, è totalmente inaspettata la fragilità rivelata dall’ultima confessione.

Elena Sofia Ricci è un volto troppo noto per passare inosservato. L’attrice ha interpretato ruoli così iconici e di successo che è difficile dimenticarsela. Quello che però la maggior parte delle persone tendono a non tenere in considerazione, è il fatto che si tratta di una persona come le altre, la quale ha vissuto dei momenti difficili. L’ultimo lo racconta come una vera e propria liberazione, con cui però ancora deve fare i conti.

Elena Sofia Ricci
fonte: https://www.instagram.com/elenasofiaricci_officialpage/

Se Elena Sofia Ricci non avesse fatto l’attrice, sicuramente sarebbe stata una grande comunicatrice. Sensibile e di buon cuore, ha sempre mostrato una particolare attenzione per tutte quelle tematiche che meritano un certo linguaggio e considerazione. La stessa ha subito un dramma incancellabile.

Che sia per questo che molte persone, proprio perché vivono il peggio, accrescono la loro sensibilità non è certo, ma qualcosa in lei è scattato, e l’ha cambiata per sempre.

Reduce dalla messa in onda di Che Dio ci aiuti, in onda su Rai 1, serie tv con novità interessanti, come la new entry e i due addii più tristi, torna a far parlare di sé per il terribile evento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Che Dio ci aiuti 7, fan distrutti: arriva l’addio più doloroso

Elena Sofia Ricci racconta tutto: “adesso posso liberarmi”

L’attrice non ha mai avuto peli sulla lingua, tanto che lontano dalle vesti della suora più amata di Rai 1, si mostra in modo inedito e sconvolgente per i fan, d’altronde è una professionista di successo. L’essere un artista ed un volto pubblico però, l’hanno frenata dall’essere totalmente sé stessa, e il legame più importante ha bloccato decisamente la possibilità di raccontare tutto. Ecco la rivelazione shock.

Elena Sofia Ricci
fonte: https://www.instagram.com/elenasofiaricci_officialpage/

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Che Dio ci aiuti”, il finale di stagione sbanca gli ascolti: successo straordinario

L’artista non ha potuto confessare prima l’inconfessabile, proprio per paura di ferire la persona che più ama al mondo, la sua mamma. A poco dalla scomparsa di quest’ultima, rivela in un intervista a Libero, il trauma.

Aveva 12 anni, e proprio la mamma la accompagna in vacanza da un amico di famiglia. E’ proprio qui che si consuma l’evento terribile: viene abusata da colui che avrebbe dovuto accoglierla, una persona che sarebbe dovuta essere “fidata”. Questi ha violato la sua persona, lasciando un trauma che ancora oggi non riesce a cancellare.

La cosa che più stupisce è che la situazione non è unica, purtroppo sono tante le donne che si trovano in condizioni di questo tipo. Infatti, la stessa afferma:

“I casi come il mio sono molti e non tutte riescono ad uscirne. Io stessa non ne sono ancora fuori del tutto: è come avere un imprinting, che non ti scegli ma ti ritrovi addosso”.

Grazie al suo spirito d’animo, analisi da un professionista del settore e l’affetto delle persona a lei care, come il marito Stefano Mainetti, è andata avanti, con la consapevolezza di portare con sé un dolore troppo forte, ma con la forza di farcela.