Scaloppine saporite e gustose: gli errori da non commettere

Quando si nominano le scaloppine tutti si leccano i baffi, il motivo? Si tratta di un secondo tipico della cucina italiana capace di valorizzare e rendere ancora più saporita la semplice fettina di carne! Conosci i segreti per non sbagliare?

Le scaloppine possono essere la soluzione per una cena in cui vuoi accontentare la maggior parte degli ospiti, infatti si rivela una scelta valida, ma sai che non sono così facile da preparare? Gli errori in cucina possono portare ad un piatto secco e senza gustoo peggio duro e quasi immasticabile! Non preoccuparti, c’è un metodo infallibile.

scaloppine
fonte: Foto di Andreas Lischka da Pixabay

Le scaloppine sono buonissime, perché la ricetta è ottima se si vuole esaltare il gusto di una semplicissima fetta di carne. Se per una sera vuoi sbalordire gli ospiti, ma con semplicità e con i prodotti che possiedi, ti servirà pochissimo in termini di costo e fatica, ma la tua pazienza deve essere tanta. Ti spiego perché.

Qualsiasi preparazione ha delle regole da rispettare, altrimenti il rischio di cadere in errore si rivela maggiore del previsto. Come nel caso di piatti tipici come la polenta! E’ sicuramente semplice e saporita, ma sai che senza dei trucchi da chef imbattibili nella preparazione rischi di rendere vani tutti i tuoi sforzi se non fai attenzione a degli errori comunissimi?

Non temere, a tutto c’è un rimedio, anche per le fettine di carne. Ti mostro una tecnica a prova di secchezza e durezza!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spaghetti aglio, olio e peperoncino: i segreti per un risultato gustoso

Scaloppine perfette in poche e semplici mosse!

La cucina è passione, ma anche rispettare dei principi fondamentali, altrimenti si rischia di perdere il piatto preparato. Sono diverse le ricette per cui se sbagli anche una mossa, puoi gettare vita tutto. E’ il caso dei primi, ad esempio devi conoscere tutti gli errori che si fanno quando si prepara un risotto se vuoi che i tuoi primi piatti rimangano impressi nelle papille gustative dei tuoi ospiti. Se le scaloppine sono il piatto forte della serata, tieniti forte perché ho dei segreti imbattibili per rendere il tuo secondo piatto di carne privo di errori! 

scaloppine
fonte: Foto di adamlot da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Besciamella fatta in casa: l’errore da evitare per un risultato super cremoso

Non credere che siano facilissime, o meglio lo sono, ma se non conosci dei dettagli il tuo secondo piatto di carne verrà duro e secco. Per evitare questi errori devi partire dalla prima operazione: scegli fettine sottili. La scelta della carne è fondamentale, opta per quella più tenera, come quella di bovino, perché è proprio da questa decisione che si fonda sia il tuo successo, che la riuscita dell’operazione successiva.

Infatti, nonostante le fettine siano piccoline, è necessaria la battitura con un mattarello o comunque un utensile che ti permetti di stendere per bene la carne, senza ovviamente sgualcirla o rovinarla. Conoscevi questo segreto? Si batte con cura la carne, proprio per ammorbidirla, altrimenti puoi dire addio a un piatto perfetto.

Ovviamente, si tratta di un piatto versatile, puoi farle al vino, con i funghi, o al limone, l’importante è che non manchi la farina. Bisogna utilizzare necessariamente questo prodotto perché altrimenti non si parlerebbe di scaloppine. Ma c’è un ultimo trucco.

Sai come renderle morbide? Per far si che non si secchino devi sfumarle con del vino, o con il sugo che hai preparato, ma ricorda di cuocerle poco perché sono sottilissime, quindi occhio al cronometro!