Figli Kabir Bedi: il dramma di Siddhart che ha cambiato tutto

Conosciamo i figli del futuro gieffino Kabir Bedi: il dramma di Siddhart ha cambiato tutto

Durante l’ultima puntata del Grande Fratello Vip del 27 dicembre, il conduttore Alfonso Signorini ha svelato ai due concorrenti Giucas Casella e Katia Ricciarelli chi sarà il prossimo ingresso nella Casa.
Si tratta di Kabir Bedi, noto a molti per il ruolo di Sandokan nello sceneggiato televisivo di Sergio Solima.

Kabir Bedi dramma Siddhart
(fonte: web source)

Ma conosciamo meglio il futuro gieffino pronto per entrare nella Casa più spiata d’Italia. Una vita ricca di bellezze e lussi distrutta dal dramma di Siddhart

I figli di Kabir Bedi e il dramma di Siddhart: “Nessuno sa quali sono le cause

Kabir Bedi è un attore di origine indiana. Nato nel 1946, il futuro gieffino ha avuto tre figli da due donne diverse.

Kabir Bedi dramma Siddhart
(fonte: web source)

Dalle prime nozze con Protima Gupta nascono i due figli Pooja e Siddhart, rispettivamente 1970 e 1971.
Kabir si risposa poi nel 1981 con Susan Humphreys da cui ha il terzogenito Adam, attore e modello sposato con Melissa Anne Murphy dal 2015.

Leggi anche –> Il dramma indimenticabile di Kabir Bedi, spunta la verità

La prima figlia di Kabir è una nota conduttrice televisiva, ha recitato per pellicole a Bollywood e ha partecipato a reality show come Fear Factor: Khatron Ke Khiladi e Bigg Boss.
Pooja si è sposata nel 1994 con Farhan Ebrahim Furniturewala e hanno avuto due figli di nome Alaya e Omar.
Nel 2003 arriva il divorzio e adesso la conduttrice è fidanzata con un vecchio amico d’infanzia chiamato Maneck Contractor.

Per Siddhart la storia è molto diversa e suo padre Kabi parla a cuore aperto del dramma in un’ospitata a Storie Italiane.
Il secondogenito è venuto a mancare nel 1997, a soli 26 anni.
Mio figlio mi ha parlato, mi ha detto ‘Penso al suicidio‘…” racconta Bedi e continua emozionato: “Io ho provato a dargli speranza, ma lui diceva ‘Che cosa faccio tutto il giorno? Il cibo non ha sapore, te e libri non hanno senso per me. Non mi posso concentrare “.

Leggi anche –> “Ho avuto due relazioni contemporaneamente”: confessione choc al GF Vip

Il padre decide quindi di mandarlo in un certo per curare la sua depressione e i medici hanno diagnosticato una grave forma di schizofrenia.
Siddhart, scoperti i problemi di salute, non ha più trovato ragione di vita e un motivo per cui alzarsi dal letto la mattina e ha deciso di suicidarsi.

Kabir, scoperto il dramma, chiama la casa di cura e cerca di far cambiare idea a suo figlio: “Io ho chiamato la squadra per la prevenzione del suicidio di Los Angeles dove lui era in cura… Loro hanno parlato con lui, ma ultimamente lui non voleva vivere così. Come padre, naturalmente, facevo di tutto il possibile per dargli speranza, per digli cose che gli dessero coraggio“.

Nonostante l’aiuto del padre e dei medici, Siddhart è certo e non cambia idea: vuole dare fine alla sua vita entro la conclusione del 1977.

Leggi anche –> Alessandro Basciano svela un retroscena: cos’è successo prima del GF Vip

Nessuno sa quali sono le cause e non esisteva una cura per questo…” parla della mattia Kabi e conclude: “Il problema è che tutto quello che danno è come dare pillole per dormire. Servono per vivere bene, senza violenza, in società ma non danno la capacità di lavorare e neanche di concentrarsi.

Kabir Bedi dramma Siddhart
(fonte: profilo Instagram @ikabirbedi)

Kabir Bedi ha vissuto e sta vivendo tutt’ora una grande vita. Tanto amore, tanti matrimoni e dei figli modello.
Per l’attore è naturalmente ancora difficile ricordare il dramma di suo figlio Siddhart, ma solo raccontando la sua storia lui continuerà a vivere