Barù affossa Signorini al Grande Fratello Vip: le dure parole

Le dure parole di Barù su Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip: il gieffino affossa il conduttore

Ieri sera è andata in onda l’usuale puntata del Grande Fratello Vip e si sapeva già che non sarebbe stata una serata facile.
La Casa da qualche settimana è divisa in due gruppi e negli ultimi giorni la tensione si è così fatta sentire da aver portato a frequenti litigi.
I social sono impazziti e molti hanno manifestato una forte antipatia nei confronti di Katia Ricciarelli che ha offeso Lulù Selassiè con parole ingiustificabili.

Barù Alfonso Signorini Grande Fratello Vip
(fonte: web source)

Per questo motivo, Alfonso Signorini decide di entrare nella Casa per fare un discorso ai concorrenti e per ripristinare il gioco. Non è possibile sentire certe parole in un programma televisivo ripreso 24 ore su 24 e soprattutto queste persone stanno lavorando, quindi ci vuole un determinato rispetto delle regole.

Barù, post puntata, commenta il discorso di Alfonso e non si trova minimamente d’accordo con le parole del conduttore.
Ecco cosa ha detto

Barù contro Alfonso Signorini e Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip: il conduttore viene affossato

Barù è da poco entrato al Grande Fratello Vip, ma è già amatissimo dal pubblico. Col suo modo alla leggere, il suo umorismo e la sua grande fantasia, il gieffino si gode le giornate all’interno del reality.

Barù Alfonso Signorini Grande Fratello Vip
(fonte: web source)

Alcuni concorrenti si ritrovano a parlare della puntata appena vissuta e tra questi troviamo anche il gieffino sopra citato.
Il litigio tra Katia Ricciarelli e Lulù Selassiè ha smosso gli animi e Barù commenta l’accaduto in compagnia di Jessica e Davide Silvestri.

Leggi anche –> GF Vip, altro che pace: il gesto di Katia e Soleil contro Manuel fa infuriare il web

La maggiore delle Princesse spiega che tutto è iniziato dal post di sua sorella Clarissa: “Erano parole di Clarissa, io e Lulù non c’entravamo niente perché siamo qui. Da quel momento, Katia ha cominciato a mettere il carico sulla situazione e ad insultarci“.

Barù non era a conoscenza di questa situazione e inoltre non aveva nemmeno assistito al litigio tra la cantante e Lulù. Ha visto per la prima volta questa dinamica durante la messa in onda della puntata.

Il gieffino giustifica il comportamento di Clarissa per la sua giovane età: “Se a vent’anni avessi avuto i social, sai che caino avrei combinato“.

Leggi anche –> Gelo su Soleil Sorge: ascolta involontariamente Signorini e riceve l’amara sorpresa

La discussione poi si sofferma sulle parole di Katia rivolte alla Selassié che le dicevano: “Torna a scuola, al tuo paese“.
Davide ammette la gravità delle parole della cantante e si dissocia, come fa anche Barù andando anche contro all’atteggiamento tenuto da Alfonso durante la serata.

Signorini giustifica il comportamento della Ricciarelli nei confronti di Lulù e afferma: “Anche mia madre chissà quante volte ha detto di uno straniero ‘Ma che se ne tornasse al paese suo’, mica questo fa di lei una razzista“.
Una frase di poco gusto da dire in televisione, a mio modesto parere.

Leggi anche –> Francesca Cipriani fa una tagliante osservazione al GF Vip: Signorini attacca

Barù non accetta assolutamente queste parole e si trova d’accordo con Jessica e Lulù Selassiè.
Non è una questione di generazione, mia nonna non avrebbe mai detto una cosa del genere, non capisco perché in Italia si facciano passare queste cose, negli USA saresti fuck***d. Cose brutte!” dice stranito Barù.

Credo che per Alfonso Signorini sia stato veramente difficile condurre la puntata di ieri sera e quindi capisco anche il nervosismo. Sinceramente non concordo a pieno col comportamento e le parole dette dal conduttore e così fa anche Barù in un momento di riflessione. La televisione può anche insegnare e a questo giro non c’è riuscita per quanto mi riguarda