“Vaccino anti Covid efficace al 94.5%, si conserva in frigo”. L’atteso annuncio

0
91

Arriva la notizia che tutti aspettavano: il vaccino anti Covid è efficace al 94.5% e presto arriverà sul mercato. L’annuncio arriva dall’azienda farmaceutica Moderna, che così come la Pfizer-BioNtech, è al lavoro per combattere il Coronavirus

"Vaccino anti Covid efficace al 94.5%". Arriva l'atteso annuncio
“Vaccino anti Covid efficace al 94.5%”. Arriva l’atteso annuncio (websource)

Ancora una buona notizia sul fronte vaccino anti Covid. Dopo gli annunci della Pfizer-BioNtech dei giorni scorsi, anche un altro colosso dell’industria farmaceutica, la Moderna, presenta il suo vaccino anti Coronavirus. L’azienda, che ha sede a Cambridge nel Massachusetts, ha annunciato che anche il suo metodo funziona in maniera egregia, con una percentuale di ben il 94.5% di efficacia. Praticamente, questo vaccino, così come quello della Pfizer, funziona praticamente con tutti. Basti pensare che, secondo l’OMS, i vaccini per essere considerati efficaci e utilizzabili su scala mondiale, devono avere un percentuale di successo superiore al 50%. La buona notizia è stata riportata dal New York Times, e si stanno avendo immediatamente dei riscontri positivi. Il fatto che arriveranno più vaccini da ditte diverse, non può che facilitare la distribuzione degli stessi in maniera più veloce più capillare.

Ti potrebbe interessare anche – “L’Italia si ribella”: così i NoMask criticano il vaccino ma Twitter insorge

Vaccino anti Covid, quello della Moderne si conserva anche nel frigorifero di casa

Vaccino Covid, quello "Oxford" potrebbe arrivare entro Natale
Vaccino anti Covid, i tempi per vederlo distribuito in tutto il mondo

Tuttavia, è normale attendere ancora qualche altro mese. Così come per quello della Pfizer, anche il vaccino targato “Moderna” sarà distribuito massicciamente solo nel corso del 2021. Questo sistema ha un grande vantaggio rispetto a quello Pfizer: può essere conservato a una temperatura molto superiore rispetto ai -70 dell’altro metodo. Per questo nuovo metodo, sarà sufficiente una temperatura da frigorifero, che rende possibile la conservazione in casa per una settimana. Temperature, invece, di poco inferiore agli 0 gradi per conservarlo circa 20 giorni senza perdere efficacia. Solo per la conservazione a lungo termine serviranno temperature molto più basse, intorno ai -20 per poterlo stoccare fino a sei mesi. Al momento, si stima che per fermare concretamente la pandemia serviranno almeno 500 milioni di dosi distribuite nel mondo. I tempi realistici portano alla prossima primavera, ma anche già nel corso dei primi mesi del prossimo anno arriveranno alcune dosi di vaccino, almeno qualche milione. La terribile pandemia da Covid 19 ha colpito più di 53 milioni di persone in tutto il mondo, con un numero di morti superiore al 1.3 milioni.

Leggi anche – Vaccino Covid, scende in campo l’esercito. Il piano del Ministero