Calcare in bagno: i rimedi infallibili per eliminarlo

Se il calcare sta diventando il tuo incubo, non preoccuparti, perché c’è un metodo infallibile per scacciarlo via il più a lungo possibile! Segui questa guida.

E’ chiaro che il calcare si rivela un nemico ostico in fattore di pulizie. Avere la propria dimora in ordine ci fa sentire in pace con noi stessi, ma a volte a causa del tran tran quotidiano tutto diventa difficile. Esistono dei trucchetti di grande efficacia, ma non tutti li conoscono perché sono semplicissimi!

bagno
fonte: Foto di ErikaWittlieb da Pixabay

Il bagno è una stanza della casa che deve essere a prova di calcare! La pulizia infatti è fondamentale farla fino in fondo, altrimenti ciò che sembra igienizzato, in realtà è soltanto fatto in modo superficiale. Il motivo? Prova a smuovere le manopole o a guardare nei fori della doccia o del lavandino, ecco dove si annida il nemico! Esiste la soluzione giusta.

Questo perché il bagno è un luogo in cui si annidano molto germi e batteri, lo stesso box doccia sembra pulito, ma a volte bisogna approfondire le pulizie. Anche in questo caso c’è un trucco per pulire il box doccia in modo impeccabile, ma devi seguire delle regole importanti.

Pulizia e germi sembrano non mancare mai, ma c’è un modo per rendere tutto perfetto!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come eliminare gli acari della casa: trucco infallibile

Calcare? Ecco il rimedio imbattibile per eliminarlo!

Se pensi di aver sprecato il tuo tempo ad igienizzare tutto, ma ancora trovi il tuo acerrimo nemico il calcare, non disperarti perché è normale ritrovarselo tra i piedi. L’acqua ne è la principale fonte, ma anche la cattiva manutenzione è una delle ragioni, perché porta sempre più ad incrostarsi! Anche le mattonelle del bagno vanno pulite con segreti infallibili, in modo da avere tutto pulito fino in fondo. Se c’è la soluzione per le mattonelle, neanche il calcare può avere scampo tra le tue mani! Guarda che tecnica.

bagno
fonte: Foto di Jean van der Meulen da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come pulire il forno senza detersivi e fatica: ecco i trucchi magici

Esatto, è tutta questione di tecnica e praticità! Non ti servono chissà quali detersivi altamente corrosivi ed inquinanti, ma necessiti di prodotti ecologici, economici e efficaci!

Il primo tra tutti è l’aceto di vino bianco! E’ un valido alleato quando si tratta di scrostare, ed insieme al bicarbonato esercitano un’azione “corrosiva per il calcare”, ma non per le tue superfici, che rimangono intatte, e non danneggiano neanche l’ambiente.

Specialmente, si tratta di prodotti di comunissimo uso, che puoi riutilizzare in tantissimi modi! Passali, lasciali agire sulle manopole, bocchettoni della doccia, ma anche dentro il wc, e poi con un bel getto d’acqua bollente, strofina con uno spazzolino o una spugnetta, e i tuoi guai sono risolti!