Zucca: come sceglierla e conservarla per dei piatti deliziosi

La zucca è senza dubbio quella verdura che in termini di gusto è apprezzata da tutti, grandi e piccini! Gustosa e saporita, commetti degli errori di scelta e conservazione? Ecco cosa devi fare!

La zucca è un ortaggio economico, versatile e ricco di proprietà! Esistono tantissimi ricette per prepararla in modo da sbalordire i tuoi ospiti a cena, ma non è così difficile cadere in errore. Infatti, bisogna tenere a mente che è un prodotto comunque delicato, e che merita la giusta attenzione. Ecco i trucchi per non sbagliare!

zucca
fonte: Foto di Ulrike Leone da Pixabay

Se credi che preparare la zucca sia difficile ti sbagli di grosso, ma con il rispetto di alcune regole culinarie riuscirai a rendere il tuo lavoro a prova di qualsiasi errore! Esiste un metodo infallibile per capire quale sia il prodotto più adatto, ma soprattutto per preservarlo dal rovinarsi.

Anche per un altro prodotto tipico delle giornate più fredde bisogna ricordare dei trucchetti, altrimenti tutti gli sforzi saranno stati vani. E’ il caso della polenta perfetta in poche mosse, ma non finisce qui.

Le ricette in apparenza più semplici sono quelle che nascondono delle insidie, ma niente è impossibile!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scaloppine saporite e gustose: gli errori da non commettere

Zucca, ecco la tecnica infallibile per un risultato da chef!

La scelta e la conservazione degli alimenti è importante, specialmente per quei prodotti che sono i tuoi alleati in cucina, come le erbe aromatiche! Ad esempio, conosci il modo per conservare il basilico? Svelati questi segreti del mestiere, i tuoi piatti potranno essere perfetti, ma hai lo stesso paura di commettere un errore dopo l’altro e di fare una figuraccia? Non temere, perché ai fornelli è vero che si deve essere sia creativi che precisi, ma soprattutto bisogna preparare il cibo con tanta tranquillità e passione. Per questo devi conoscere assolutamente queste chicche!

zucca
fonte: Foto di Nick Collins da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Patate: 4 ricette super golose da perdere la testa

I tuoi dubbi dipendono dal maggior pregio di questo ortaggio, la versatilità! Lo puoi usare per ricette dolci, salate, per fare le creme, come contorno, puoi friggerlo, metterlo in forno e lessarlo! Insomma, tanti e tanti usi, quale sarà la zucca giusta? 

Per scegliere bene ti basta osservare il picciolo in cima, perché da lì si vede se è matura, e solo una zucca matura può dare il risultato che speri! Se questo è secco significa che non bisogna più dare nutrimento alla zucca, quindi è pronto per essere preparato!

Non sei ancora convinto? Dai due colpetti, se i suono è sordo significa che è arrivata al momento perfetto della maturazione! La vuoi conservare? 

Hai due opzioni, puoi metterla in freezer sia cotta che cruda, ma devi prima fare assolutamente l’operazione di pulitura, altrimenti la conserverai rovinata. Elimina tutti i semi e i filamenti, preparala o tagliala soltanto, e prediligi un contenitore ermetico, vedrai l’avrai sempre pronta all’occorrente!