Come pulire il parquet: i trucchi per un risultato perfetto

Il parquet è uno degli stili per il pavimento di casa più ricercati e di stile, ma sai quanto è delicata la sua manutenzione? Ecco che tecnica mettere in atto per non danneggiare il costoso suolo di casa tua.

Se il parquet ti sembra un’ottima scelta in fattore di stile e comodità, non ti sbagli assolutamente. E’ bello, caldo d’inverno grazie ai riscaldamenti, ma soprattutto è un must have quando si tratta di arredamento! Puoi creare lo stile che preferisci sfruttando appieno la versatilità di questa bellissima pavimentazione, ma attento potresti fare dei danni irreparabili. Ecco però ho la soluzione che fa al caso tuo.

parquet
fonte: Foto di Barry D da Pixabay

Il parquet è realizzato interamente in legno, il materiale che per eccellenza conferisce quel tocco in più ed esclusivo alla tua pavimentazione che in termini di costi ti ha fatto sudare, ma in quelli di bellezza è stato un successo!

Non è l’unico pavimento però che ha dei problemi. Anche per quello con le mattonelle si nascondono delle insidie che con dei trucchi infallibili puoi risolvere per eliminare gli aloni sul pavimento.

Vuoi scoprire come preservare e mantenere pulito il pavimento più costoso?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calcare in bagno: i rimedi infallibili per eliminarlo

I trucci per un parquet impeccabile!

Non si tratta soltanto di pavimento, ci sono anche dei nemici che contribuiscono a rovinare il suolo di casa tua. La loro azione è dannosa anche per la tua salute, si tratta degli acari della polvere. Si annidano ovunque, anche nel parquet, ma esistono delle tecniche infallibili per eliminare gli acari! Basta solo mettersi in gioco, stessa cosa per la manutenzione del parquet, segui queste dritte!

parquet
fonte: Foto di PIRO4D da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cattivo odore in lavastoviglie: i trucchi per eliminarlo

La prima operazione sembra scontata, ma è quella che si fa meno. Devi spolverare! Assolutamente non puoi dimenticare di farlo, perché altrimenti il tuo prezioso parquet perderà di brillantezza, soprattutto quelli più scuri, anche se sembra un controsenso. In realtà quelli che sembrano meno sporchi per il loro colore, in realtà sono quelli che si danneggiano di più!

Quindi, non pensare che più sono scuri, meno te ne devi occupare. La seconda operazione è quella di lavare, per cui devi necessariamente sapere che non ti serve avere i detersivi più costosi, ma mettere insieme acqua e sapone di Marsiglia, ed il gioco è fatto!

Puoi optare anche per l’aceto di mele, ma ricorda che devi concludere con l’ultima mossa, che è fondamentale. Prendi un panno di lana o una vecchia felpa, e passalo sopra per asciugare i residui di umido, perché è proprio l’umidità la peggiore nemica per il tuo pavimento.

Con il passare del tempo può rovinarlo, per questo fai con cura anche quest’ultima operazione, e vedrai che risultato!