Forno a microonde: i trucchi per pulirlo senza fatica

Il microonde è l’elettrodomestico di cui non puoi fare a meno se sei spesso di fretta. Riscalda, scongela e fa tutto ciò che è necessario per avere un piatto cotto, senza sporcare la cucina. Proprio per il suo frequente utilizzo è più facile che si macchi, sai come risolvere? Ecco la guida imbattibile.

Il microonde è fondamentale nelle cucine moderne, perché riesce ad essere un alleato formidabile sia per la sua efficienza che per la sua velocità. Accade però che si impregni di cibo e liquidi di vario tipo, proprio per il suo continuo utilizzo. Proprio per questo devi farne la manutenzione, altrimenti le conseguenze sono irreparabili, e potrai dire addio al tuo elettrodomestico preferito! Ecco delle semplici regole.

microonde
fonte: Foto di Connoman da Pixabay

Se usi il microonde devi assolutamente conoscerne tutti i trucchi per renderlo splendente e a prova di macchia, il motivo? I germi e i batteri che si annidano al suo interno sono tantissimi anche se invisibili! Nuocciono alla salute, e a lungo andare potrebbero compromettere l’efficienza del fornetto pratico e veloce!

Del resto, la manutenzione è importante, specialmente quando si combatte contro nemici invisibili. Sai quanto sono pericolosi gli acari? Esistono dei trucchetti per eliminare gli acari della polvere facilmente, ma devi sempre pulire con continuità.

Tra segreti del mestiere e tecniche infallibili, devi assolutamente conoscere questo metodo velocissimo e economico, fidati prendi il cronometro, e in men che non si dica, sarà perfetto!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aloni sul pavimento dopo il lavaggio? Ecco cosa sbagli

Microonde pulito in poche e semplici mosse!

La pulizia della casa è importante, specialmente se utilizzi spesso gli elettrodomestici, devi prendertene cura, altrimenti le conseguenze possono essere gravi. Un altro strumento fondamentale in cucina che capita spesso che si sporchi è il frigo, ma anche in questo caso ci sono dei segreti per rendere il tuo frigorifero perfetto, senza macchie né batteri. Se è possibile fare questo per il frigo, per il microonde lo è ancora di più, ti bastano letteralmente 5 minuti!

microonde
fonte: Foto di Ted Sardena da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come pulire il parquet: i trucchi per un risultato perfetto

La soluzione è nel lavaggio a vapore! Non ti serviranno strumenti particolarissimi e costosi, ma ti sorprenderà quando scoprirai quanto è economica questa tecnica. Ti servono solo una ciotola, acqua e aceto. Prendi il tempo all’orologio, perché fidati ti basteranno 5 minuti per avere un microonde profumato e impeccabile.

Prepara il tuo igienizzante fai da te, con due porzioni di acqua e una di aceto di vino bianco. Dopo di ciò, prendi il contenitore e mettilo nel fornetto alla massima potenza e per 4 minuti, appena finisce il timer, non aprire lo sportello, ma lascia agire il vapore per 15-20 minuti.

Infine, armati di una spugnetta umida e con delicatezza elimina le incrostazioni di cibo con pochissima fatica, vedrai che splendore!