Come pulire le spugne della cucina: i trucchi infallibili

Le spugne da cucina sono delle alleate formidabili quando le macchie danneggiano le superfici, e non solo. Perché per quanto sono utili, nascondono delle insidie: sono piene di batteri e microrganismi dannosi per la salute! Non temere, ho in serbo una tecnica facile ed economica che fa al caso tuo.

Le spugne sono senza dubbio indispensabili quando le incrostazioni di cibo si innestano nei piatti, utensili e nel piano della tua cucina. Di certo, avere tutto in ordine ed igienizzato fa parte delle incombenze quotidiane, ma tra le varie faccende non sempre si ha il tempo per riuscire a far splendere tutto per come vorresti. Non temere, perché un’ottima manutenzione di questi strumenti fondamentali per la pulizia dei fornelli, permette che queste durino più a lungo! Non ci credi? Sai che esiste un metodo super economico e rapido? Ecco la tecnica delle quattro semplici mosse!

spugne
fonte: https://pixabay.com/it/photos/hanschuhe-pulizia-pulire-lavare-4017614/

I piatti purtroppo non si lavano da soli, figuriamoci le spugne! Quante volte hai pensato che ormai sono troppo sporche per essere riutilizzate e le butti? Niente di più sbagliato! Avere cura degli strumenti indispensabili per l’igiene e la pulizia significa anche estendere nel tempo la loro funzione ed efficienza! Sapere riutilizzare i mezzi di cui abbiamo a disposizione, è il nuovo modo di avere più cura dell’ambiente, e delle tue tasche! Sai quanto puoi risparmiare?

Se pensi ai mille utilizzi per cui la adoperi, ti rendi subito conto quante ne butti e acquisti nel corso del tempo, ad esempio le impieghi anche per pulire il frigorifero con dei trucchi infallibili, ma non finisce qui.

Perché venire a conoscenza di un metodo che ne prolunga la durata, non può che rendere più soddisfacente la cura della tua casa!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come pulire il bollitore: il trucco semplice e veloce

Spugne a prova di batteri, in poche e semplici mosse

Pensare alla pulizia delle spugne non è così comune, perché appena le si vede leggermente macchiate e consunte, le si getta subito. E’ chiaro che se le utilizzi per trattare delle superfici particolari, e queste si distruggono irrimediabilmente, devi metterle via. Ad esempio quando combatti contro il calcare! Sai che esistono dei trucchi formidabili per eliminare il calcare incrostato? A tutto c’è rimedio, basta conoscere i segreti del mestiere! Anche per gli utensili che più utilizzi c’è la soluzione. In realtà, puoi farle tornare come nuove prima di acquistarne delle altre. Non ci credi? Guarda che tecnica che ho in serbo per te. Si tratta del metodo delle quattro mosse!

spugne
fonte: https://pixabay.com/it/photos/igiene-bagno-asciugamano-sapone-3254675/

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come pulire il parquet: i trucchi per un risultato perfetto

Innanzitutto è necessario che tu sappia che non devi assolutamente spendere chissà quanti soldi, oppure recarti in chissà quale negozio per avere quello che cerchi. Il motivo? Ti basta aprire gli stipetti della cucina e il gioco è fatto!

Perché ti servono soltanto: acqua e aceto! Non ci credi? Prova con la tecnica delle quattro mosse. Riempi una bacinella con due parti di acqua, ed una di aceto, poi immergici le spugne, devono essere del tutto coperte, e mettile in microonde per circa 3 minuti.

Ovviamente controlla più volte, specialmente non utilizzare un contenitore di plastica, perché rischieresti di bruciare tutto! Così, mentre hai sbrigato altre faccende durante l’igienizzazione delle spugne, sei pronto per la mossa finale!

Dopo aver lasciato agire i due prodotti per 3 minuti, prendi con delle presine le spugne e poi strizzale per bene, ed eccole pronte, più facile e veloce di così!