Pumpkin Pie: i trucchi per un risultato da leccarsi i baffi!

La pumpkin pie è senza dubbio un dolce dal gusto inconfondibile, buonissimo e tipicamente autunnale! Quando si pensa alla stagione la prima cosa che viene in mente è a quante ricette si possono fare con la zucca, un frutto di madre natura che piace a tutti ed è estremamente versatile. Sai che la preparazione nasconde delle insidie? Non temere, ho in serbo dei trucchi che fanno al caso tuo.

La crostata di zucca originaria e più famosa degli States viene preparata nella stagione autunnale, soprattutto in occasione del Thanksgiving, cioè il giorno del Ringraziamento. Si tratta della Pumpkin Pie! E’ un dolce tipico del Nord America, ed è ricco di storia. Tra cultura e cucina non si può non rimanere affascinati dalle origini di questa preparazione, la quale seppur nasconda delle difficoltà, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Ti svelo una guida imbattibile che non ti farà sfaldare la base e nemmeno rovinare la crema.

Pumpkin Pie
fonte: https://www.instagram.com/oonihq/

La Pumpkin Pie è una torta gustosa, ma è anche un simbolo di pace e riconoscenza! E’ la storia che ancora una volta ci permette ci conoscere delle curiosità sulle sue origini. La zucca è un frutto, in quanto contiene semi, che nel Nuovo Continente è stato utilizzato per molteplici preparazioni.

Nello specifico, si tratta della Festa del Thanksgiving la quale all’inizio della loro presenza in suolo americano, viene festeggiata dai Pellegrini per Ringraziare Dio di quanto il raccolto gli ha donato. Così, celebrano in questo modo l’abbondanza e la prosperità raggiunta, preparando questo dolce che è stato prodotto in grandi quantità in questo momento storico.

Da quel momento in poi le tradizioni sono state rispettate, e la torta di zucca diventa un must have delle ricette americane, la cui fama ha presto raggiunto tutto il globo per la sua bontà! La preparazione ha delle difficoltà, ma se c’è la soluzione per una torta venuta male, figurati se non ho dei trucchetti perfetti per te.

Ecco l’ingrediente segreto che nessuno conosce!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torta di mele perfetta: l’errore che non devi mai commettere

Sei pronto per la Pumpkin Pie? Ecco la ricetta perfetta!

La zucca è un prodotto di madre natura genuino e ricco di proprietà, proprio per questo bisogna saperlo trattare. Esistono dei segreti per conservare la zucca in modo impeccabile, se già conosci le basi il risultato del tuo dolce non può che essere imbattibile. Ecco i trucchi per rendere la crema e il sapore della crostata da leccarsi i baffi!

Pumpkin Pie
fonte: https://www.instagram.com/bake.andbacon/

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torta al cioccolato: gli errori da non commettere per un risultato eccezionale

Innanzitutto, parti dalla scelta del prodotto: prediligi quella Mantovana! Sicuramente negli States non usano questa, ma se preferisci un gusto dolce senza l’aggiunta di eccessivo zucchero, questa è la scelta giusta. La quantità è di circa 450-500 g.

Dopo averla pulita, mettila in forno a 180° per 60 minuti a faccia in giù. Passato il tempo, la zucca sarà morbidissima e pronta per essere trattata. Durante il tempo della cottura, puoi preparare la base della crostata.

Con circa 160 g di farina e 50 g di burro attua la tecnica della sabbiatura, la quale consiste proprio nello sbriciolare il burro freddo nella farina. In questo modo, la reazione tra gli ingredienti sarà quella sperata, cioè con l’aggiunta di due uova, 50 g di zucchero ed essenza d’arancia, la frolla verrà liscia e compatta. Deve essere lavorata per poco tempo e velocemente.

Giusto il tempo di far sciogliere bene il burro e farlo amalgamare con il resto degli ingredienti. Lascia riposare per mezz’ora in frigo, dopo di ciò, torna al ripieno. Metti in una ciotola due uova sbattute con lo zucchero, poi aggiungi la zucca cotta, lo zucchero e il segreto per un risultato eccellente: usa il latte evaporato!

Da non confondere con il latte condensato, ed elimina anche la panna. E’ proprio il latte evaporato che più leggero conferisce quella cremosità che rende deliziosa la ricetta! Infine, stendi la frolla aggiungi il composto ed informa tutto a 200° per 55 minuti, vedrai che risultato!