Lievitazione perfetta: i trucchi per un risultato eccezionale

La lievitazione ti spaventa e non hai mai realizzato delle ricette che la includono? Stai sbagliando di grosso, perché la preparazione in questione è leggermente più tecnica, ma non impossibile! Esistono dei trucchetti che puoi fare in casa. Questi renderanno il risultato eccezionale. Consulta la guida imbattibile che ho in serbo per te.

Realizzare la lievitazione non è un’attività che solo i più grandi esperti di cucina possono porre in essere, perché ci sono modi e modi. Non ti farò diventare alla prima prova il panettiere più bravo del mondo, ma ti fornirò degli strumenti che ti permetteranno di iniziare da principiante, per poi affinare sempre di più la tecnica fino a diventare il migliore! Non ci credi? Guarda che segreti, ti basterà attuare questi accorgimenti e il gioco è fatto.

lievitazione
fonte: https://pixabay.com/it/photos/fatto-a-mano-impasto-cibo-cucina-5349427/

Che si tratti di pane, pizza, focacce, pan brioche, insomma sapere trattare la tecnica della lievitazione è un vero asso nella manica! Riuscire nell’intento non è impossibile, ma spaventa molti proprio per il livello di praticità che ci vuole e per il grado di conoscenza ottenuto dall’esperienza. Proprio per questo ti rivelo dei trucchi imbattibili, anche se sei alle prime armi!

Se vuoi realizzare una ricetta che contempli un dolce, perché non preparare e accostare una crema pasticcera da leccarsi i baffi in poche mosse? Vedrai che leccornia per i tuoi ospiti!

Prima di sognare in grande però, imparare questi trucchetti. Renderanno il tuo lavoro a prova di errore, ma soprattutto un successo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ricette facili in soli 10 minuti: idee geniali!

Lievitazione perfetta? Ecco come fare e che trucchi!

Più che lievitazione in questo momento dopo le festività natalizie si vorrebbe sgonfiare! Conosci la ricetta del minestrone disintossicante da fare in casa? Si prepara in poco, ma soprattutto ha delle proprietà benefiche e ti farà benissimo. Conoscere la tecnica in questione potrebbe garantirti del pane fatto in casa, ideale da accompagnare con zuppe di qualsiasi tipologia. Vuoi mangiare bene? Impara e non avrai alcun problema.

lievitazione
fonte: https://pixabay.com/it/photos/chef-farina-impasto-5813413/

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pizza rustica: le ricette semplici e veloci per un risultato eccezionale

Innanzitutto è bene che tu sappia che per aver un impasto gonfio e non duro che si rispetti, dovrai in qualsiasi ricetta aggiungere un pizzico di zucchero. Questo prodotto garantisce il “nutrimento del composto”, perché alimenta le proprietà chimiche interne. Favorisce nelle ricette salate una lievitazione corretta che porta ad un risultato soffice, e non indistruttibile come la pietra.

Oltre a ciò, dovrai scegliere di salvare l’ambiente e il tuo impasto, perché dovrai mettere da parte le pellicole trasparenti di plastica, e coprire tutto con un canovaccio inumidito.

Le ragioni di ciò sono dovute al fatto che in questo modo il composto respirerà per bene, ma verrà anche garantita la non traspirazione di spifferi che potrebbero fare sgonfiare tutto.

Inoltre, il fatto che sia bagnato garantisce quel livello di umidità necessario che non farà seccare la superficie. Guarda quanti vantaggi hai già ottenuto mettendo in pratica così pochi accorgimenti.

Infine, fai il taglio a forma di croce! Con questa pratica non si dà alcuna spinta alla crescita dell’impasto, ma servirà per capire quanto questo sia cresciuto. Una sorta di unità di misura utile proprio a comprendere se il risultato è ottimale o meno. Bisogna avere occhio!

Ricorda che il forno deve essere ben caldo, questo è un altro dettaglio importante. Ovviamente, non dovrai bruciare il frutto del tuo duro lavoro, ma garantire la giusta temperatura. Infatti, quando apri e chiudi il forno avere dei gradi in più, potrà garantire la situazione ideale per la crescita dell’impasto.

Che aspetti? Prova questi accorgimenti, e vedrai che non te ne pentirai.