Macchie di vino rosso sui vestiti: il trucco geniale per rimuoverle

Diciamolo, bere un bicchiere di vino a tavola ogni tanto non dispiace. Quello che però fa decisamente innervosire, è quando i vestiti, o peggio la tovaglia imbandita si sporcano con le macchie di questa bevanda! Specialmente per chi è astemio, alla fine toccherà a qualcuno lavare tutto. Ma come si fa? Vi mostro dei trucchi geniali.

Non temete, le macchie, anche quelle più ostinate, possono essere eliminate in un batter d’occhio. Come? Imparando come si trattano determinati tessuti e rispettando i dettami di alcuni accorgimenti poco conosciuti, ma che una volta messi in atto, vi faranno uscire incolumi da problemi di questa tipologia. Soprattutto vi sconvolgerà sapere che la tecnica per cancellare gli aloni e il cattivo odore non è difficile da attuare, ma davvero si applica in poche e semplici mosse.

macchie vino
fonte: https://pixabay.com/it/illustrations/vino-bicchiere-di-vino-vino-rosso-619452/

Il cattivo odore e gli aloni delle macchie di vino rosso, che si tratti di amanti della bevanda o di astemi, la situazione non cambia, sono insopportabili! Il vino rosso è nello specifico uno di quei prodotti che più si ama regalare e si beve durante importanti eventi, ad esempio per celebrare un anniversario, o semplicemente per assaporare la corposità e il gusto di questa bevanda unica nel suo genere e Made in Italy.

Il vino però non è l’unico colpevole, esistono altri nemici per i vestiti e le tovaglie. Si tratta delle macchie di candeggina eliminabili in poche mosse, ma bisogna anche in questo caso prendere degli accorgimenti in tempo.

Il motivo? Si potrebbe rischiare di danneggiare tutto irreversibilmente e di perdere i capi che fanno parte del nostro stile di vita. Non temete, vi svelo i trucchi perfetti.

LEGGI ANCHE -> Come pulire i tappeti: i trucchi facili e infallibili 

Macchie di vino rosso? Keep calm, ecco la soluzione!

Come se non bastasse, si cerca di fare di tutto pur di curare adeguatamente i propri oggetti, ma gli imprevisti purtroppo accadono. Ad esempio, se scoppiasse una penna blu e i vestiti si sporcassero, la colpa non sarebbe di certo la vostra, ma il guaio sì! Fortunatamente anche per le macchie d’inchiostro c’è una soluzione imbattibile, ma come sempre dovete seguire i consigli che vi faranno risolvere qualsiasi problema. Per eliminare le macchie di vino rosso non ci vogliono strumenti costosi, ma tutto il contrario!

macchie vino rosso
fonte: https://pixabay.com/it/photos/picnic-vino-saluti-come-celebrare-1853380/

LEGGI ANCHE -> Come pulire l’asciugatrice: i trucchi salvavita 

L’immagine qui sopra racconta lo spezzone di una giornata felice, dove niente sembra poter distruggere i propri piani. Un bel bicchiere di vino in compagnia di una persona cara, immersi in un prato verde all’aria aperta, potrebbero far vivere un momento speciale di relax.

Ma ecco che la magia di spegne, cade tutto il vino, cosa fare? La tecnica in questione si chiama di “pre-lavaggio”, perché bisogna agire tempestivamente e prima del lavaggio vero e proprio, altrimenti l’alone resterà.

Se vi trovate in una situazione come quella in foto, potreste risolvere, se siete fortunati, prendendo dell’acqua frizzante se è nel vostro pic-nic! Vi basterà strofinarla energicamente, e in questo modo la bevanda corrosiva non si fisserà nei vostri capi.

Altrimenti, aspettate di tornare a casa, e potrete sfoderare un mix potente, economico, naturale, ed infallibile. Si tratta di un miscela di acqua, limone e bicarbonato di sodio. Lasciate agire per circa quindici minuti, meglio se il limone lo lavorate insieme a del sapone liquido, così sarete certi di non deteriorare nessun tessuto.

Allo stesso modo potrete optare per un trucco vecchio come il cucco, il sapone di Marsiglia! Delicato ed estremamente igienizzante, se strofinato con cura sulla macchia e lasciato risposare per un po’, garantirà un risultato eccezionale.

Alla fine, procedete con il normale lavaggio, nessuna macchia danneggerà i vostri capi.