Windows 8: non era meglio un desktop classico? • instaNews
Tecnologia

Windows 8: non era meglio un desktop classico?

image

Ormai da qualche settimana il nuovo Windows 8, il sistema operativo per computer studiato da Microsoft, è disponibile all’acquisto.

Con questo articolo volevo proporvi le mie personali opinioni riguardo questo OS che rivoluziona in parte il mondo dell’informatica.

image

image

La nuova interfaccia Metro, la stessa di Windows Phone, a primo impatto é stata traumatica anche perché in realtà é pensata più per prodotti touchscreen e non per macchina con mouse e tastiera. Il motore, così come dice l’azienda, rimane quello di Windows 7 anche se si notano delle migliorie in generale. Personalmente trovo molto bella a livello estetico questo nuovo tipo di interfaccia, ma sinceramente preferisco ancora il buon vecchio e noioso desktop con le mie icone, i miei collegamenti ecc ecc.

image

Prendendo spunto da Apple con il suo iCloud, Microsoft ha cercato in qualche modo di creare un ecosistema simile, legato anche con il mondo degli smartphone. Tramite il proprio account sarà possibile infatti mantenere il proprio sfondo su diversi PC a cui si fa l’accesso e mantenere comunque in memoria le applicazioni che abbiamo scaricato dallo Store. È un sistema ancora allo stato embrionale per me e così come successe per iCloud, ci andrà qualche mese prima che questa sincronizzazione fra le nuvole incominci davvero a funzionare per bene.

image

Lo Store. Le potenzialità ci sono tutte, mancano le applicazioni. Ora tocca agli sviluppatori rimboccarsi le maniche e sviluppare dei software professionali e pari alla concorrenza. Ad oggi risulta davvero ancora molto scarno e può risultare caotico in alcuni casi, soprattutto alle prime armi.

In conclusione ? Per me rimane un buon sistema operativo, non il mio preferito e non quello che penso di utilizzare tant’è che sono passato ad OS X e mi trovo decisamente meglio. La cosa che non mi é piaciuta é l’impossibilità di disabilitare, su un dispositivo non touch, l’interfaccia Metro che alla lunga, secondo me, risulterà scomoda.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.