Categorie
Accessori Recensioni

Recensione accessori: Wrapsol protezione integrale per iPad

Di Claudio Stoduto

In questi giorni, sempre grazie ad Active Software, abbiamo avuto anche modo di testare le pellicole integrali per proteggere il nostro iPad.

A differenza del modello testato per iPhone (recensione completa), l’applicazione viene effettuata mediante l’ausilio di un liquido apposito, il che rende l’operazione davvero facile. Così facendo avremo la possibilità, come nel mio caso, di spostare, staccare e ri-attaccare la pellicola sul nostro display.

Categorie
Accessori Recensioni

Recensione accessori: Wrapsol Ultra Screen per iPhone 4-4S

Di Claudio Stoduto

Grazie ad Active Software stiamo provando in questi giorni le pellicole Wrapsol Ultra Screen per iPhone 4 e 4S

Il modello in questione è quello che ci garantisce una copertura completa del nostro dispositivo, cornice inclusa.

Categorie
Accessori Recensioni

Recensione accessori: Cooler Master Wake UP Folio

Di Claudio Stoduto

Quest’oggi vi propongo la mia personale recensione di una cover per iPad che in molti mi hanno chiesto di recensire per via della sua completezza e l’ottimo rapporto qualità prezzo, sto parlando della Wake Up Folio realizzata dalla nota azienda Cooler Master.

A seguire potete trovare la videorecensione:

Conclusioni:

Come detto nel video, potete trovare questo prodotto in vendita a 29,99€, un prezzo più che ragionevole considerando anche il fatto che si tratta di due prodotti in uno. Personalmente mi sto trovando davvero molto bene, peccato per la facilità con cui si sporca, anche se con un minimo di accortezza anche questo problema risulta ovviabile.

Per ulteriori informazioni vi rimando al sito del produttore.

Categorie
Recensioni Software

Recensione software: Instacast 3, il miglior gestore di podcast per iOS

Di Claudio Stoduto

Ed eccoci qui giunti ad una nuova recensione, quest’oggi é la volta di Instacast 3 da me definito come il miglior gestore di podcast per dispositivi iOS.

Premetto che gli screen utilizzati sono quelli relativi all’applicazione per iPad che é la medesima per iPhone solamente più ingrandita.

Software nuovo sotto molti punti di vista a partire dall’interfaccia resa più completa e facile da capire, non che prima non lo fosse, ma bisognava farci un attimino l’abitudine. Abbiamo tutti i nostri podcast a disposizione, li possiamo eliminare con il tipico gesto delle applicazioni su iOS (tieni tappato e premi la “X”) oppure aggiungerne direttamente dalla classifica italiana o inglese. Se viene selezionato un podcast, su iPad avremo di lato tutte le puntate pronte per l’ascolto, su iPhone invece si entrerà nell’apposito menù del podcast in questione. Comunque ho notato un notevole miglioramento della fluidità in generale,anche solo nel semplice scroll tra un podcast e l’altro.

L’interfaccia di riproduzione é rimasta benomale la stessa; molte le opzioni per modificare l’ascolto, dalla modifica della velocità, fino all’inserimento di segnalibri per poter navigare velocemente al suo interno in un successivo momento.

Il vero lavoro é stato fatto però all’interno del menù delle impostazioni. É stato inserito un Cloud proprietario che ci permetterà di non utilizzare iCloud, che diede non pochi problemi sulla precedente versione. Basta registrarsi con il proprio indirizzo mail così avremo i nostri podcast sempre salvati nel Cloud personale. La sincronizzazione è notevolmente migliorata, se avete un iPhone ed un iPad in pochi secondi, se effettuate delle modifiche, queste fanno subito presenti anche sul l’altro dispositivo. Per quanto riguarda invece la velocità di aggiornamento dei feed, non siamo ai livelli di Pocket Casts, ma comunque sono stati fatti dei miglioramenti. Ottime ancora le notifiche push, sempre perfette e puntuali.

Ottima anche la presenza di un tab che ci permette di gestire manualmente le puntate presenti nel nostro dispositivo e di eliminarle una ad uno oppure rimuovere tutto il contenuto presente. Carina anche la possibilità di impostare un limite di spazio a disposizione dell’applicazione, utile se avete dispositivi da 16GB.

Di seguito potete trovare la video recensione del software, così da capire come si comporta live:


Conclusioni:

Nonostante per qualche settimana sia passato alla concorrenza, Instacast rimane l’applicazione migliore nel suo genere. É vero l’aggiornamento costa per tutti, anche per chi possedeva già le due versioni precedenti, per iPhone e per iPad, ma il lavoro fatto dagli sviluppatori non é da poco e ne vale assolutamente la pena.

Categorie
Recensioni Software

Recensione software: 1Password 4, cara ma indispensabile

Di Claudio Stoduto

Sicuramente molti di voi conosceranno già 1Password la nota applicazione per iOS e Mac OS X che ci permette di mantenere al sicuro tutti i nostri dati personali. Nelle scorse settimane é arrivata la nuova versione, la 4, per iOS di questo software, un update molto criticato ed allo stesso tempo amato.

Il motivo che ha dato non poco fastidio ai molti utenti che già possedevano la precedente versione é il fatto di dover ricomprare il software in questione. Ebbene si, nonostante ciò l’azienda produttrice ha deciso di immettere sul mercato un prodotto nuovo, evolutivo e che quindi andava nuovamente pagato. Personalmente non lo avevo mai provato prima e quindi diciamo che mi é andata bene anche perché ancora in questi giorni si trova scontato del 50% rispetto ai 15€ circa del prezzo ufficiale. Altri contro a mio modo di parere non ve ne sono. L’applicazione é giovane e fresca ha solamente bisogno di qualche bugfix e via.

Passando ai lati positivi vi dico subito che non riesco a farne a meno. Possiamo inserire al suo interno davvero qualsiasi cosa ci possa riguardare, dai dati bancari della carta di credito fino ad arrivare al semplice codice fiscale. Vi assicuro che il metodo di inserimento é davvero veloce ed intuitivo, ho notato wualche difficoltà solamente nei settaggi completi degli indirizzi mail, quali server di entrata o uscita ecc ecc.

È inoltre presente anche un browser interno che é decisamente migliorato rispetto alle versioni precedenti, non raggiunge la velocità di Safari ma é più che soddisfacente; inoltre, visitando gli appositi siti web inseriti nelle descrizioni dei nostri account, ci permetterà di sfruttare i nostri dati già inseriti senza doverli digitare.

È presente anche il tab dei preferiti in cui archiviare i dati più utilizzati, ma che personalmente non utilizzo e non trovo poi così comodo.

Un altro punto a favore é la sincronizzazione tramite iCloud e Dropbox. Con il primo si ha la possibilità di avere i medesimi dati sia su iPhone che su iPad e vi assicuro che é una gran comodità. Inoltre vi assicuro e così facendo smentisco anche molte voci, che via iCloud la sincronizzazione funziona perfettamente non si hanno problemi a meno che non siate voi a combinarli. Con Dropbox invece abbiamo un backup sempre completo ed al sicuro sul nostro PC di casa o comunque su un ulteriore account privato e protetto.

Conclusioni:

Personalmente non ci penserei due volte ad acquistare nuovamente 1Password 4. La grafica é qualcosa di a dir poco eccezionale, ben curata, semplice ed ottima scelta dei colori. Il motore del software gira bene, funziona tutto perfettamente, l’unico neo per molti rappresenta il prezzo. Non é poco ciò che chiede il produttore, ma se magari non si ha fretta la si può prendere in sconto. Avendo un prezzo così elevato personalmente avrei preferito anche fosse inclusa la versione per Mac così da effettuare un unico acquisto. Per chi ha già la precedente versione non consiglio però di proseguire nell’update. Le funzionalità sono le stesse e se non siete spinti da continui aggiornamenti e dal desiderio di provare la nuova e tanto chiacchierata versione state pure tranquilli così.