Arrivederci

Questa è la fermata finale. Arrivederci!

Alla fine questo tanto ed agognato momento è arrivato. Questa è la ultima notizia e/o testo che vedrete sulle pagine di questo sito.

instaNews è nato nel lontano 2012 e, probabilmente, ha perso molti treni. Lo dico con grande rammarico e lo dico anche con grande dispiacere personale perché spesso le due questioni sono andate di pari passo.

Ma non voglio stare qui a crogiolarmi, anzi tutto il contrario. Vedo la fine di questo percorso come l’inizio di una nuova strada e/o qualcosa di diverso. Ormai la Rete è piena zeppa di siti internet simili e che ormai hanno snaturato, a mio avviso, il concetto di blogger di qualche anno fa. Ho voluto sempre elevare il progetto con quel tocco personale dandogli quel quid in più. Ho provato e riprovato varie strategie ma, essendo per la maggior parte del tempo da solo a gestire la grande mole di contenuti, beh non era semplice. Non la voglio prendere come scusa non fraintendetemi, quanto invece come un limite che questo progetto ha dovuto affrontare.

Sono cresciuto anche io, Claudio, negli anni specializzandomi in altri settori e non solo quelli legati all’informazione. Con il tempo a cambiare non era solamente l’età anagrafica sulla carta di identità, ma anche la passione che piano piano è andata sempre più a scemare. Hanno preso maggior piede nella mia testa altre idee, altre consapevolezze ed altre passioni che sono riuscito anche a trasformare in lavoro. Lavoro, esatto una parola che tutti prima o poi dobbiamo affrontare e saper gestire. È arrivato anche il mio momento ed è arrivato quello di chiudere le tante e troppe passioni che ho e quagliare qualche cosa per davvero. Alla fine instaNews è stato il mio primo vero grande amore e forse per questo ho voluto tentare, tentare e tentare ancora negli anni ma il percorso era segnato da tempo.

Sarò sempre grato a tutti i ragazzi che negli anni hanno anche solamente scritto una virgola su questo sito internet. Grazie di cuore, davvero. Stesso discorso per tutti voi che avete letto negli anni i tanti articoli e le mille opinioni personali. Voi che siete stati la spinta fino all’ultimo secondo e voi utenti che spesso mi/ci avete supportato e spinto.

È arrivato il momento ed è giunto il giorno in cui dire basta. Bisogna imparare a farlo nella vita prima o poi ma, soprattutto, bisogna sapere come non andare oltre. Se una cosa non ti fa battere più il cuore come prima, è arrivato quel momento di chiudere, non di mollare. Ho trascinato il rinvio e la questione in essere per troppo tempo e troppi anni, già. Ora ci siamo e con una lacrima vi dico anche che è stato un onore per me.

Grazie a tutti e buon proseguimento su altri lidi, altre pagine, altre foto ed altri pensieri.

Ciao,
Claudio

P.S. cercherò di non buttare via il sito ma di trasformarlo in un archivio online che potrà essere ancora visualizzato.