instaNews Podcast Tech 77: Problemi a raffica

Nella settantasettesima puntata del nostro instaNews Podcast parliamo dei problemi settimanali di Apple, di Twitter che lascia macOS e del Pixel 2 XL. Come sempre vi ricordiamo poi di lasciarci una recensione su iTunes in modo da farci crescere e conoscere da altre persone. Non vi costa nulla, è gratuito e sono ben accette anche … Leggi tutto

Come aggiungere l’icona di iCloud Drive nel Dock su macOS

Essendo passato ad iCloud Drive in maniera completa, avevo bisogno di un piccolo aiuto nella mia Dock. Sto completando il trasferimento in toto su iCloud Drive per tanti motivi nonostante non sia il miglior sistema di cloud storage presente sul mercato. Le mie erano principalmente delle esigenze di comodità e praticità pagando un unico abbonamento … Leggi tutto

Meltdown e Spectre: il punto della situazione

Si stima che le gravi falle di sicurezza, Meltdown e Spectre, scoperte nelle ultime ore interessano più del 90% dei dispositivi informatici di tutto il mondo. [AdSense-A] La questione si sta facendo più grave ora dopo ora: sto parlando dei tre bug soprannominati Meltdown e Spectre (due varianti) presenti nella quasi totalità dei processori realizzati … Leggi tutto

Google porterà su Fuchsia le app scritte in Swift

Google continua lo sviluppo del nuovo sistema operativo Fuchsia cercando di implementare il supporto al linguaggio di programmazione Swift di Apple Fuchsia, il progetto misterioso di Google, potrebbe integrare il supporto a Swift, il linguaggio di programmazione di Apple per sistemi iOS, macOS, tvOS e watchOS. E’ la stessa Big G a confermarlo, anche se … Leggi tutto

macOS: Spark di Readdle è il mio punto di arrivo

Dopo una lunghissima ricerca, finalmente ho trovato il client di posta elettronica perfetto per il mio utilizzo quotidiano. Posso dire di averli provati tutti e no, non so scherzando. Quando si parla di email sono particolarmente serio perchè ci lavoro e ci tengo ad averle perfette in ogni loro sfaccettatura, che vada essa dalla gestione … Leggi tutto

Recensione: Boxy 2 per macOS

Ormai abbiamo a disposizione centinaia di modi per comunicare, ma la posta elettronica rimane in uso nonostante sia una tecnologia del 1971. A quei tempi il presidente degli Stati Uniti era Richard Nixon, la gente piangeva la scomparsa di Jim Morrison ed Internet ancora non esisteva, ne è passato di tempo, ma ancora utilizziamo le … Leggi tutto

Come inserire le emoji su macOS

Non ho un MacBook Pro con la touchbar quindi non ho la possibilità di inserire rapidamente le emoji direttamente nel testo che sto scrivendo. Mi piacciono le faccine perché rendono il testo più colorato, simpatico e di facile lettura. Oggettivamente siamo anche nel periodo (e faccio parte della generazione) che sfrutta tantissimo queste nuove opzioni … Leggi tutto

Il correttore di macOS è stupido

Mi sto trovando abbastanza bene con il mio primo Mac e sono soddisfatto dell’acquisto. Mi sta accompagnando da circa due settimane nell’utilizzo quotidiano per ogni genere di operazione, dal montaggio video alla stesura degli articoli giornalieri. Ho trovato tantissime affinità con iOS e queste mi hanno permesso sicuramente di essere più rapido nell’adozione di alcune importanti differenze … Leggi tutto

Recensione: Fantastical 2 per macOS

Essendo entrato in possesso di un MacBook Pro 2016, di cui faremo poi la recensione, ho iniziato ad esplorare tutto quello che è il parco software di questo sistema operativo che, credetemi, non ha nulla a che vedere con la controparte Windows.

Non potevo non provare quindi Fantastical 2 anche per questa piattaforma dopo averlo testato ed utilizzato su iPhone ed iPad per diverso tempo.

L’interfaccia è tanto semplice quanto funzionale, non ci sono dubbi o mezze misure. Sin da subito mi sono trovato a mio agio con essa cosa che non ho potuto dire del calendario di sistema, un po’ troppo macchinoso secondo me.

Passando all’uso quotidiano, una grande spinta la da sicuramente il widget richiamabile dalla barra superiore. In un secondo voi avrete a disposizione il resoconto della vostra giornata, singola o no, oppure la possibilità di spostarvi dentro i singoli giorni per vederne ogni singolo evento.

L’inserimento del testo con il linguaggio naturale è sicuramente un plus non da poco che vi aiuta e velocizza le operazioni in fase di registrazione dell’evento o del promemoria. Ok non è sempre precisissimo e non vi capirà sempre al 100%, ma funziona ed è una mano in più per evitare di staccare le dita dalla tastiera e perdere tempo.

Per quanto riguarda la sincronizzazione ed i vari account non ho riscontrato alcun problema. Che siano Google, Apple o Exchange non ci sono problemi e la sincronizzazione avviene in maniera precisa, puntuale e perfetta. Molto comoda è la possibilità di poter scegliere ogni quanto fare un update, così da non distruggere eventualmente la batteria del vostro computer.

Infine concludo dicendo che la gestione integrata fra calendario e promemoria è sensazionalmente comodissima ed unica. Sembrerà banale, ma nonostante i problemi e le limitazioni che offrono i promemoria di Apple, averli li integrati con il proprio calendario è una svolta positiva non da poco.

Conclusioni:

Fantastical 2 per macOS costa e non poco. Lo potete tranquillamente provare dal Mac App Store per qualche giorno e poi decidere se vale la pena spendere circa 55 euro per portarselo a casa. Io vi dico che mi ha fatto non poco vacillare nei confronti di Todoist e che oggi sono più che mai indeciso su quale servizio utilizzare per il mio workflow quotidiano.

macOS App Spotlight: Caption

Se l’ultima volta abbiamo parlato di IINA, oggi vi propongo un’applicazione che può essere ritenuta una sua ottima compagna, infatti se la settimana scorsa si parlava di un riproduttore multimediale oggi si parla di un’applicazione per scaricare sottotitoli.   Caption è una semplice applicazione che permette di cercare e scaricare i sottotitoli per una serie … Leggi tutto

macOS App Spotlight: IINA

Spesso nel mondo dell’informatica esistono programmi che vengono considerati indispensabili e sopratutto, insostituibili, uno di questi è senza dubbio VLC. Rilasciato nel 2001 è tutt’ora probabilmente uno dei primi programmi che vengono installati appena si acquista un nuovo Computer, ma c’è anche da dire che 16 anni nel mondo della tecnologia sono un’eternità e per questo sentivo il … Leggi tutto

macOS App Spotlight: Rocket

A differenza di iOS, fortunatamente, su macOS è possibile scaricare ed installare applicazioni senza passare dall’App Store, anzi, molto spesso, per diverse limitazioni introdotte da Apple, molti software non possono essere venduti tramite il Mac AppStore (MAS) e dunque non possono godere della stessa visibilità che si ha su iOS. Per questo nasce la rubrica … Leggi tutto

Hello again: i nuovi MacBook Pro sono una delusione?

MacBook Pro 2016

Giovedì scorso, come ben saprete, si è tenuto l’evento speciale di ottobre di Apple denominato Hello again e da allora sul web si è scatenato un vero e proprio putiferio riguardo alla nuova linea di MacBook Pro. Per alcuni sono troppo costosi, per altri non portano nulla di nuovo mentre per altri, me compreso, è la macchina che stavano aspettando. Più o meno.

Leggi tutto